Parte dal passato romano il ciclo "Storie di Ravenna"

  • Dove
    Teatro Rasi
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/11/2018 al 05/11/2018
    18.00
  • Prezzo
    Ingresso unico 3 euro
  • Altre Informazioni

Inizia il 5 novembre l'appuntamento con Storie di Ravenna che si terrà a cadenza mensile fino ad aprile 2019.

Si tratta di sei carotaggi nella storia della città, composti in forma di mappe narranti a cura di un attore, uno studioso d’arte e uno storico. Sei attraversamenti a più voci per scandagliare il passato e interrogare il presente, cercando tracce di racconto nelle archeologie e nelle icone, nelle narrazioni orali e nelle carte. La Ravenna romana, Teodorico l’ariano, San Romualdo, la battaglia di Ravenna, la Trafila garibaldina fino alla nascita della Repubblica, alla scoperta del volto antico, carico di mistero e contraddizioni, della città che viviamo.
Ogni appuntamento della rassegna sarà seguito da un momento conviviale enogastronomico curato da un professionista ravennate.

"Storie di Ravenna è un progetto a mio avviso interessante – sostiene l’assessora alla Cultura del Comune di Ravenna, Elsa Signorino – perché permette di investigare nel profondo l’identità culturale e storica della nostra città, accompagnando l’interlocutore in una narrazione tra fatti veri e accadimenti presunti; sono quindi favoriti la ricerca e l’approfondimento dell’anima di una comunità che ancora si interroga e si misura con il quotidiano e l’attualità attraverso percorsi originali".

I sei appuntamenti sono divisi in due trilogie, curate rispettivamente da Giovanni Gardini e Alessandro Luparini, in collaborazione con Alessandro Argnani e Luigi Dadina del Teatro delle Albe, nate chiedendo ai due studiosi Gardini e Luparini di immaginare un percorso sulla nostra città dagli albori a oggi e di invitare personaggi del mondo della cultura che portassero i loro contributi e punti di vista. Non si sta parlando dunque né di lezioni di storia né di spettacoli ma di quella forma di narrazione che si rifà agli antichi trebbi con la volontà di incontrare una comunità orizzontale di Ravenna, che coinvolga anche i più piccoli, per fare insieme i conti con la nostra storia.
Il tramite tra storia e teatro sarà incarnato dall’attore e fondatore del Teatro delle Albe Luigi Dadina, che di volta in volta darà voce alle storie degli ospiti per raccontare Ravenna in un modo diverso, affrontando storie reali e storie che sono state ritenute tali per secoli, e muovendosi lungo il labile confine tra ciò che davvero è accaduto e ciò che è stato immaginato. Una sorta di trebbo, appunto, in cui le storie emergono in modo molto spontaneo, con grande spazio anche alle immagini e all’immaginazione.

Lunedì 5 novembre, ore 18, si parla di "Ravenna Romana" con Elisa Emaldi, Alessandro Bazzocchi ed Enrico Cirelli.

Ingresso unico 3 € Carnet 6 ingressi 15 € Buffet 7,50 €

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online
  • “La biblioteca va in gita”: sette letture all'aria aperta

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 22 giugno 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Parte "Scritture di Frontiera", l'apertura affidata allo storico Alessandro Vanoli

    • solo domani
    • Gratis
    • 12 maggio 2021
    • Biblioteca Classense

I più visti

  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Passeggiate, tour in bici, aperitivi e spettacoli itineranti: tanti eventi in Darsena

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Darsena
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento