Party musicale con gli Shabazz Palaces e la festa Anni Zero

Il miglior psych hip hop afrofuturista in circolazione arriva sabato 9 febbraio al Bronson di Madonna dell’Albero con gli Shabazz Palaces.

Gli Shabazz Palaces, ovvero il duo composto da Ishmael Butler / Palaceer Lazaro e dal multi-strumentista Tendai ‘Baba’ Maraire, sono tornati con ben due concept album: “Quazarz: Born On A Gangster Star” & “Quazarz Vs. The Jealous Machines”, che raccontano la storia di Quazarz, un emissario musicale, un essere senziente in missione in Amurderca per esplorare il nostro mondo.

In apertura di concerto: la musica elettronica di Black Fanfare. Inizialmente influenzato dall’electro pop degli anni Ottanta, esprime oggi una sorta di neo primitivismo digitale che si muove su due linee parallele, una venatura melodica e puramente organica-elettroacustica ed un’arteria ritmica che può ricordare una battaglia tra elementi percussivi. Nel 2018 Black Fanfare ha pubblicato “EP1” ed “EP2”, primi lavori da membro del collettivo UNARCHEOLOGY, di base a Vilnius.

Al termine del live la festa continua con l'aftershow Anni Zero Plus, il meglio della musica dal 2000 ad oggi. Un viaggio attraverso classici e tormentoni nell’epoca in cui il recupero del rock 60s e del synth pop degli 80s si scontra con le hit r’n’b e le pulsioni electro.

Ingresso concerto: 20 euro
Ingresso aftershow: 10 euro con drink
Omaggio donna da mezzanotte all'una
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • Passa da Ravenna il tour di Dente

    • 21 marzo 2020
    • Bronson di Madonna dell'Albero
  • Linguaggi moderni e cosmopoliti nel live del Note Noire Quartet

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • Mama's Club

I più visti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento