Piazza Trisi come Betlemme: con la magia del presepe vivente

Sabato 22 dicembre, come ormai tradizione da 15 anni, avrà luogo in piazza Trisi a Lugo la nuova edizione del presepe vivente proposto alla città da Comunione e liberazione e dall’associazione Amici di Avsi con il patrocinio del Comune di Lugo.

Il titolo della sacra rappresentazione è tratto dalle parole dell’angelo ai pastori di Betlemme: “Vi annuncio una grande gioia”; proporrà agli spettatori i canti del coro e le scene del Natale, introdotte dall’attore Giampiero Bartolini, le parole del Vangelo, i dialoghi dei personaggi e la vita quotidiana di Betlemme, con le sue botteghe e il suo mercato, a partire dalle 16.
Parteciperà inoltre il coro degli alunni della scuola primaria “Sacro Cuore”, diretto dal maestro Sabrina Ruffini.

L’iniziativa è organizzata a sostegno dei progetti della Fondazione Avsi impegnata in progetti di solidarietà a livello internazionale e nazionale.

In caso di pioggia, la rappresentazione si terrà nella chiesa della Collegiata.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Cervia ricorda i caduti nel 76esimo anniversario della Liberazione

    • Gratis
    • 25 aprile 2021
    • Piazza Garibaldi
  • Fiori, alberi e manifesti per onorare i caduti della Liberazione

    • Gratis
    • 25 aprile 2021
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento