17 giorni di grande musica: nei lidi una mareggiata di note con "Spiagge Soul"

Diciassette giorni di grande musica tra spiagge, piazze, strade e stabilimenti balneari di Ravenna, Marina di Ravenna e dei lidi ravennati per un’edizione che si annuncia ancora più internazionale

Ci sono mille colori e sfumature dentro la mareggiata di Spiagge Soul, il festival di musica soul che torna per l’ottavo anno consecutivo dal 18 luglio al primo agosto, con due ghiotte anteprime il 14 e 15 luglio. Diciassette giorni di grande musica tra spiagge, piazze, strade e stabilimenti balneari di Ravenna, Marina di Ravenna e dei lidi ravennati per un’edizione che si annuncia ancora più internazionale e carica di energia dell’anno scorso, con un legame più stretto col mare e la sua atmosfera unica: molti dei concerti in programma infatti si svolgeranno direttamente sulle spiagge.

Il programma contempla tutte le infinite sfaccettature della musica “nera”. Dalla voce potente e melodiosa di Ruthie Foster, una star assoluta del soul mondiale, al grande bluesman americano Mighty Mo Rodgers, dalla chitarra graffiante di Eric Gales al surf rock venato di malinconia del portoghese Frankie Chavez, passando per la carica del collettivo newyorkese Brooklyn Funk Essentials e Luke Winslow King, conosciuto per la sua chitarra slide e lo studio del blues delle origini e del jazz più tradizionale. Oltre agli italiani España Circo Este e Raphael, una stella del reggae.

Nel 2015 più di 20mila persone hanno assistito ai tanti eventi in calendario, tutti rigorosamente a ingresso gratuito come impone la filosofia di Spiagge Soul, confermata anche per quest’ottava edizione. Si rinnova quindi la formula che ha fatto la fortuna del festival, organizzato dall’Associazione culturale “Blues Eye” con la direzione artistica di Francesco Plazzi e la compartecipazione del Comune di Ravenna, coinvolgendo soggetti pubblici e privati nella riuscita della manifestazione. Proseguono anche quest’anno i laboratori musicali nelle scuole ravennati, che culmineranno con l’esibizione degli allievi su uno dei palchi di Spiagge Soul, cui si aggiunge un progetto sviluppato coi detenuti della casa circondariale di Ravenna. E sono confermati anche i seminari per musicisti tenuti dagli artisti coinvolti.
 
"In questi anni il livello culturale del festival si è innalzato costantemente, con grandi ospiti internazionali che vengono a suonare sulle nostre spiagge, anche grazie al sostegno costante degli operatori privati – commenta Francesco Plazzi, direttore artistico di Spiagge Soul – In questa edizione è ancora più evidente l’attenzione alle infinite contaminazioni della black music, che cerchiamo di esplorare in maniera sempre più approfondita: dal soul al reggae, dal blues al funk".
 
"Spiagge Soul – dichiara l’assessore al Turismo di Ravenna, Giacomo Costantini – è diventato uno degli appuntamenti più attesi del calendario estivo sia per la qualità dei concerti che per la formula itinerante che valorizza diverse location dei nostri lidi. Insieme ad altre iniziative musicali che trovano spazio nel ricco calendario estivo, Spiagge Soul contribuisce a rafforzare il binomio Ravenna-musica".

GLI ARTISTI - Ad aprire il festival, con un’anteprima davvero di lusso, è Mighty Mo Rodgers, il bluesman di East Chicago protagonista del concerto del 14 luglio: influenzato dalla Stax, ha registrato per l’etichetta Motown e si è definitivamente affermato col suo primo album del 1999 “Blues is my wailin’ wall”, ricevendo poi nel corso degli anni riconoscimenti e premi in tutti i continenti. Il giorno successivo, 15 luglio, altra anteprima di classe col sassofonista di Cleveland James Thompson, che ha collaborato con Andy J. Forest prima di suonare con grandi artisti come Paolo Conte, Stadio e Zucchero.

L’apertura ufficiale del festival però, il 18 luglio, è affidata a una vera stella del soul, Ruthie Foster, che con le mille sfumature della sua voce straordinariamente espressiva ha incantato i palchi di tutto il mondo miscelando gospel, blues e folk: arriva a Spiagge Soul per la prima volta. Il 20 luglio tocca invece al duo blues Poor Boys, cui segue la grande voce della cantante Sara Zaccarelli con la sua soul band (21 luglio). Arricchiscono ulteriormente il programma di Spiagge Soul la chitarra blues-rock di Eric Gales, grande stella di Memphis che ha all’attivo ben 12 album (22 luglio), oltre agli italiani España Circo Este, formazione travolgente che unisce reggae e balcan folk (23 luglio), e Raphael, una vera stella del reggae che ha collaborato con Bunna degli Africa Unite (24 luglio). Tocca poi a un altro dei grandi ospiti di quest’anno, che torna a Spiagge Soul, Luke Winslow King, cantante, compositore e chitarrista che porterà a Marina di Ravenna il suo mix di folk, ragtime e rock&roll (25 luglio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una serata tributo dedicata a Harry Belafonte (26 luglio) e al concerto dei locali Stepping Razor (27 luglio) arriva sui lidi Frankie Chavez, uno dei talenti indiscussi della scena musicale portoghese: surfista e musicista, unisce sapientemente tradizioni diverse spaziando dal blues al rock, fino al fado (28 luglio). Poi due giorni dedicati al funk più travolgente, con l’originale collettivo britannico Primo Nelson (29 luglio) e poi una formazione dalla fama indiscussa, i Brooklyn Funk Essentials, una festa groove che gira il mondo da vent’anni dopo aver “imbarcato” artisti come Maceo Parker, Michigan&Smiley e Dizzy Gillespie (30 luglio). Il 31 luglio tocca invece a una grande amica del festival, Lisa Hunt, che con la sua voce black possente incanta ogni anno il pubblico di Spiagge Soul, dopo aver condiviso il palco con star come Luciano Pavarotti, Eric Clapton, James Brown, Joe Cocker e Miles Davis. Gran finale all’insegna della musica africana con la Sidiki Camara Experience (1° agosto).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento