Mercoledì, 19 Maggio 2021
Eventi

Melodie internazionali e omaggi alla musica italiana: ecco il 2020 del Mama's

Non solo concerti, ma viene fatto spazio anche al teatro con lo spettacolo di ErosAntEros e la Comedy night

Il Mama's Club di Ravenna apre il 2020 presentando il calendario di serate in programma da gennaio a marzo. Spazio alla canzone italiana e internazionale, ma anche alla comicità e ai monologhi teatrali. 

Tra le band e gli artisti ospiti sono da sottolineare i ritorni della Bandeandrè, del comico Alessandro Ciacci, l'omaggio a Mina di The Harmonica Quartet e lo spettacolo di Agata Tomsic e Davide Sacco. Apertura del nuovo anno affidata alla poesia con tanti autori ravennati chiamati a declamare versi nella serata di venerdì 10 gennaio, poi iniziano i concerti con i Tiquim e il weekend successivo lo spettacolo musicale "Vincenzina e le altre.

Il programma

Venerdì 10 gennaio si apre la programmazione con la serata poetica IN TEMPI AVVERSI... VERSI;
Sabato 11 gennaio parte la musica con le sonorità brasiliane dei TIQUIM;

Venerdì 17 gennaio spazio a VINCENZINA E LE ALTRE (Paola Sabbatani voce; Roberto Bartoli contrabbasso; Daniele Santimone chitarra);
Sabato 18 gennaio si balla il country con WICKERS COUNTRY BAND (Elisa Meo voce,mandolino; Luca Pavan chitarra acustica, voce; Alessandro Chiarelli violino; Corrado Cappelletti banjo, voce; Enzo Vettoretti contrabbasso, voce).

Venerdì 24 gennaio ci sono le CANZONI D'AMORE E D'ANARCHIA (Alessio Lega voce e chitarra; Guido Baldoni fisarmonica), in apertura il Trio Bella Ciao;
Sabato 25 gennaio sul palco i JAZZ FLOWERS (Anna Iannilli voce; Giovanni Ghizzani pianoforte; Elena Mirandola Violino).

Venerdì 31 gennaio via libera alla comicità con la MAMA'S COMEDY NIGHT: sul palcoscenico Alessandro Ciacci e Laura Formenti;
Sabato 1 febbraio si ascolto il gipsy swing dei GAJE (Francesco Cervellati contrabbasso; Alessandro Delorenzi chitarra; Elena Mirandola Violino).

Venerdì 7 febbraio tocca al teatro con NOVECENTO, La Leggenda del Pianista sull’Oceano, un monologo interpretato da Cinzia Damassa, tratto dal testo di Alessandro Baricco. Regia di Roberto Cajafa.
Sabato 8 febbraio i KABILA portano “Life” (Mirko Speranzi voce, piano, sintetizzatori, tastiere, cori; Emad Shuman voce; Cristiano Rossi chitarra acustica, baglamas, saze ‘oud; Adriano Checcacci batteria, percussioni, sintesi elettronica, programmazione loop; Gabriele Polverini chitarre elettriche, acustiche, mandolino, cori; Marco Chianucci basso elettrico e contrabbasso).

Venerdì 14 febbraio torna al Mama's la BANDEANDRE' con Le Nuvole di Fabrizio De André (Gianluigi Tartaull voce e chitarra; Nazzarena Galassi voce; Caterina Sangiorgi flauti e voce; Luca Vassura fisarmonica; Stefano Fabbri percussioni; Raimondo Raimondi chitarra, mandolino e mandola; Giacomo Sangiorgi basso elettrico).
Sabato 15 febbraio ancora le melodie della BANDEANDRE' che completano così un intero weekend dedicato alla musica del mitico Faber.

Venerdì 21 febbraio si celebra la canzone italiana con SANREMO 50 ANNI FA (1969 - 1970) Viaggio nella memoria e nel costume,
a cura di Domenico Gavella. Seguirà gara di musichiere.
Sabato 22 febbraio spazio a NOTE NOIRE QUARTET (Ruben Chaviano violino; Roberto Beneventi fisarmonica; Tommaso Papini chitarra; Mirco Capecchi contrabbasso).

Venerdì 28 febbraio ecco RADIO TANGERI Vinsanto et le cirque elastique de la revolution (Bruno "Vinsanto" Orioli voce; Gianluca Viscuso voce; Marco "Romualdo" Liverani voce e chitarre; Nicola Chiarini chitarre e varie; Jamaic basso; Giacomo Scheda batteria).
Sabato 29 febbraio si ascoltano swing, bossa e funk con il PAOLA FABRIS TRIO (Paola Fabris voce; Gilberto Mazzotti pianoforte; Marco Rossi contrabbasso).

Venerdì 6 marzo torna LISA MANARA in "L'Urlo dell'Africanità" (Lisa Manara voce; Aldo Betto chitarra; Federico Squassabia Fender Rhodes/bass synth; Youssef Ait Bouazza batteria).
Sabato 7 marzo si celebrano i canti popolari dell'America latina con FORERO LANGER (Carlos Forero chitarra, voce; Andreas Langer piano, fisarmonica).

Venerdì 13 marzo di nuovo spazio al teatro con 1917 ErosAntEros, uno spettacolo di Davide Sacco e Agata Tomsic creato su commissione di Ravenna Festival per ridare vita alle parole dei poeti che hanno cantato la Rivoluzione d’ottobre. Sul palco Agata Tomsic.
Sabato 14 marzo arrivano le Canzone d’autore di MAX MANFREDI e FILIPPO GAMBETTA (Max Manfredi chitarra, voce; Filippo Gambetta organetto diatonico).

Venerdì 20 marzo si balla con  I MOLLEGGIATI - tributo a Celentano (Gabriele Graziani voce; Michele Barbagli chitarre e percussioni a pedali).
Sabato 21 marzo va in scena un omaggio a Mina tra parole e musiche con THE HARMONICA QUARTET "GRANDE GRANDE GRANDE" (Roberta Righi voce; Giulia Costa violoncello; Carmen Falconi pianoforte; Pamela Falconi flauto).

Venerdì 27 marzo IL FESTIVAL DELLA GIOVENTU’ A RAVENNA 1976: I protagonisti raccontano.
Sabato 28 marzo si conclude con VASKO ATANASOVSKY "HONONGA" QUARTET New thing from Slovenia (Vasko Atanasovski sax & flauto; Ariel VeiAtanasovski violoncello: Fabio Mazzini chitarra; Roberto Bartoli: contabbasso).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melodie internazionali e omaggi alla musica italiana: ecco il 2020 del Mama's

RavennaToday è in caricamento