rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Eventi Faenza

Tre giorni dedicati al 'Social Trekking': la festa del cammino aiuterà la scuola di musica alluvionata

Pronto un programma ricco di eventi ed escursioni a piedi. Spazio però anche a due progetti solidali per i territori di Faenza e Modigliana

Escursioni, visite e solidarietà: questo è ciò che prevede il "Social Trekking 2024", organizzato da Walden viaggi a piedi, che si terrà a Faenza e nelle vallate della Romagna dall'1 al 3 marzo. Dopo Torino, Roma e tante altre località della Penisola, la festa del cammino e dei camminatori fa tappa nei territori colpiti dall'alluvione sostenendo due progetti solidali per Faenza e Modigliana. L'evento è aperto a tutti (previa iscrizione) e gratuito, a eccezione dei costi di alloggio e vitto, e rappresenta un modo per conoscere il territorio attraverso l’incontro con tante realtà locali, associazioni e istituzioni.

Il programma è ricco di eventi ed escursioni a piedi: Olmatello e Oriolo dei Fichi a Faenza, Modigliana, Borgo Tossignano, Casola Valsenio e Marradi per sabato 2 marzo. E la domenica 3 marzo si andrà tutti insieme da Brisighella fino al Rifugio Carnè all’interno del Parco della Vena del Gesso Romagnola (patrimonio dell’umanità Unesco). Ci saranno anche visite al centro città di Faenza e al Museo Internazionale delle Ceramiche. Faremo base al Rione Verde, uno dei Rioni di Faenza e lì si faranno le cene, una medievale (Faenza ha il Palio del Niballo) e una romagnola. Per iscriversi e per guardare il programma visitare il sito www.socialtrekking.it.

Social Trekking è anche solidarietà per il popolo della Romagna alluvionato. "I  progetti che vogliamo sostenere sono la ricostruzione della scuola di musica Artistation di Faenza e la rete sentieristica del Comune di Marradi", spiegano dall'associazione Walden viaggi a piedi. L’assessora con delega al Turismo del Comune di Faenza, Simona Sangiorgi dichiara: “Si tratta di un progetto che fa bene al nostro territorio perché si fa promotore di un turismo lento, consapevole, rispettoso dell’ambiente e solidale. Infatti, tra le azioni promosse da questa esperienza c’è anche quella di sostenere la scuola di musica Artistation nel suo percorso di ricostruzione dopo i danni ricevuti dalle alluvioni di maggio 2023”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre giorni dedicati al 'Social Trekking': la festa del cammino aiuterà la scuola di musica alluvionata

RavennaToday è in caricamento