Prosegue la Festa de l'Unità e continua anche l'impegno a favore delle zone terremotate

Presso la cassa di ogni ristorante si potrà fare un’offerta e all’interno della libreria sarà possibile acquistare, con uno sconto del 10%, libri che verranno donati alle popolazioni colpite.

Festa del Partito Democratico

Prosegue sabato 27 agosto la Festa de l’Unità di Ravenna, allestita negli spazi del Palazzo Mauro De André.
Al Palco Centrale due comici storici di Zelig: Leonardo Manera, protagonista di programmi tv come Paperissima, Quelli che il calcio, Ciro, Belli Dentro, e Marco della Noce, noto al grande pubblico per il personaggio del capomeccanico Oriano Ferrari.
 Nella Foco Arena, i Truck 66 con il loro southern rock. Nella Tenda Socjal Club Moreno Lombardi, un musicista in grado di spaziare da Battisti ai Led Zeppelin, da De Andrè ai Pink Floyd.
Nella libreria, al centro della festa, Ivan Caldarese presenterà il libro “Ambulatorio 62”. L’incontro si terrà alle ore 21.
Tanti, poi, gli altri punti di intrattenimento, a cominciare dall’Arena Malpassi con la serata romagnola. All’Arena Sport Uisp, esibizioni e prove gratuite di varie discipline sportive. Alla festa si troveranno anche tanti giochi: dalla tombola alla pesca gigante e la pesca piante con ricchi premi e giochi a sorpresa.
Non può mancare la gastronomia con 11 punti di ristoro, tutti gestiti dai volontari: dal classico ristorante romagnolo alle specialità toscane, della collina e del borgo e un ristorante con specialità di mare. Poi l’osteria delle Terre Libere con i prodotti etici nati dalle terre confiscate alla mafia, la friggitoria, lo stand Erasmus, il ristorante multietnico, la paelleria del Fosso che propone paella alla valenciana con sangria e infine la novità di quest’anno: il ristorante brasiliano “La mulata”
 Per tutta la durata della festa, nello stand dell’ANPI, sarà allestita la mostra “La Spagna nel cuore”, che ricorda l’80° anniversario della guerra di Spagna.  
Sono state organizzate diverse iniziative di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Presso la cassa di ogni ristorante si potrà fare un’offerta in denaro e all’interno della libreria sarà possibile acquistare, con uno sconto del 10%, libri che verranno donati alle popolazioni colpite dal  terremoto; inoltre verrà devoluto anche l’importo pari al valore dei volumi comprati e donati dai clienti. Infine, il Partito Democratico ha attivato una raccolta fondi alla quale si può contribuire con una donazione alle seguenti coordinate bancarie: IBAN  IT96H0103003200000006365314 - BIC: PASCITMMROM - Causale: PARTITO DEMOCRATICO RACCOLTA FONDI PER TERREMOTO
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto all'incrocio: Adriatica chiusa per ore, traffico in tilt

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Scoppia un incendio nella notte: evacuati i residenti di tre condomini

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento