rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Eventi Centro / Viale Leon Battista Alberti

Quartiere Alberti, oltre 300 iscritti alla “Caccia all’uovo” in favore dei bimbi ucraini

Tutto il ricavato delle iscrizioni ricevute verrà utilizzato per l’acquisto di materiale scolastico per i bambini arrivati dall’Ucraina e ospiti delle scuole di Ravenna

Ben 330 persone si sono iscritte e daranno vita sabato pomeriggio, fra le 15.30 e le 18.30, alla “Caccia all’uovo” benefica organizzata dagli esercenti del Quartiere Alberti di Ravenna. E ci sono 1600 uova, dipinte a mano dai bambini delle scuole dell’infanzia del circondario (Polo Lama Sud, scuola “Gaudenzi” e scuola “Fusconi”) da cercare nelle vie del quartiere.

All’inizio del pomeriggio, in piazza Bernini, ogni partecipante riceverà un cestino; da lì in poi dovrà trovare il maggior numero possibile di uova, che nel frattempo gli esercenti aderenti all’iniziativa (una quarantina) avranno nascosto nelle vie del quartiere.

Alle 18.30, i cestini andranno riportati al punto di consegna di piazza Bernini, dove verrà effettuato il conteggio: chi avrà raccolto il maggior numero di uova riceverà un premio. Il montepremi, messo in palio dagli esercenti, prevede ben venti premi, fra i quali un viaggio per due persone, zaini, cuscini per cervicale, vestiti, borse, e numerosi buoni per l’acquisto di diversi tipi di prodotti o di servizi forniti dagli esercenti del Quartiere.

Tutto il ricavato delle iscrizioni ricevute (ogni partecipante ha versato due euro) verrà utilizzato per l’acquisto di materiale scolastico per i bambini arrivati dall’Ucraina e ospiti delle scuole di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartiere Alberti, oltre 300 iscritti alla “Caccia all’uovo” in favore dei bimbi ucraini

RavennaToday è in caricamento