Quattro fuoriclasse a teatro con "New Magic People Show"

La stagione dei teatri 2018/19 prosegue con New Magic People Show – regia collettiva a cura di Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Andrea Renzi e Luciano Saltarelli – ispirato al lavoro amaro e beffardo di Giuseppe Montesano (il romanzo Magic People è del 2005, per Feltrinelli). Lo spettacolo va in scena mercoledì 23 e giovedì 24 gennaio (ore 21.00) al Teatro Alighieri di Ravenna.

In uno spazio claustrofobico, che, nei termini di una commedia divertentissima e nera, ricalca lo scrigno mentale di un’Italia sgangherata e sovraffollata, sfilano personaggi imbarbariti e mostruosi, schiavi dell’omologazione e delle mode. I quattro interpreti danno vita – a partire da un tragicomico romanzo contemporaneo – a un’umanità dolente e perduta, specchio dissacrante di una società alle prese con i falsi miti della ricchezza, del potere, della gioventù a tutti i costi. Cabaret postmoderno nel segno della tradizione dell’avanspettacolo.
Giovedì 24 gennaio la compagnia incontra il pubblico in dialogo con Matteo Cavezzali.

Su un ritmo forsennato, divertente e vertiginoso da commedia nera, Giuseppe Montesano chiama in scena il suddito televisivo, il consumatore globale, l’uomo medio assoluto, lo schiavo della pubblicità, e poi i risanatori dell’economia nazionale, i venditori di spiagge, i venditori di aria da respirare, i venditori e i compratori di anime. Un comico, feroce e colorito avanspettacolo pop, dove gli attori scoprono le piaghe di una modernità livida e terribile, dove il caldo è soffocante e i black-out continui. Oltre dieci anni dopo – la prima messa in scena dello spettacolo è del 2006, titolata Magic People Show – ecco una nuova versione di quel lavoro, in un crescendo che mescola l’opera buffa e il dramma, fatto di ridicoli mostri drogati dal sogno del denaro, di prigionieri illusi di essere liberi, di gaudenti che hanno seppellito la passione e l’amore: un nuovo capitolo del tragicomico romanzo teatrale dell’Italia malata di questi ultimi anni.

Tutti molto noti al grande pubblico i quattro registi/attori, in particolare Enrico Ianniello ha lavorato al cinema con Nanni Moretti, in televisione, su Rai 1, è il commissario Nappi della serie “Un passo dal cielo”, mentre è uscito da pochi gironi il suo terzo romanzo per Feltrinelli, “La Compagnia delle Illusioni”. Tony Laudadio si è formato alla Bottega di Vittorio Gassman, è attore di teatro, cinema (Risi, Moretti, Sorrentino) e televisione, ed è autore di testi teatrali e di opere letterarie. Andrea Renzi (che il pubblico ravennate ricorderà ne “Il servo” della scorsa stagione, proprio insieme a Laudadio) ha lavorato anche al cinema con Benigni, Andò, Silvio Muccino, Virzì e Salvatores, tra i tanti, inoltre sarà nel cast della serie "Gomorra 4" in televisine; Luciano Saltarelli è autore, commediografo e regista, oltre che attore, attivo, oltre che in teatro, sia al cinema che in televisione.

Biglietti: 
Platea e palco I, II e III ordine intero 26 € / ridotto 22 € /under30 18 € / under20 9 €
Galleria e palco IV ordine intero 18 € / ridotto 16 € /under30 11 € / under20 9 €
Loggione intero 7,50 € / under30 5,50 €

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento