La Basilica di San Vitale in mattoncini: tornano in città le meraviglie Lego

Arrivano al Museo d'Arte di Ravenna le creazioni Lego del Brick Festival: non mancano gli omaggi alla città dei mosaici con le riproduzioni di alcuni suoi monumenti

Ancora una volta la città è pronta a emozionarsi per le meraviglie dei Lego. Proprio così, i colorati mattoncini danesi sono di nuovo protagonisti del weekend grazie a Ravenna Brick Festival, una divertente mostra-evento che prende casa per tre giorni al Mar - Museo d'Arte di Ravenna.

Dal 15 al 17 novembre, le opere Lego si avvicinano alle opere del Museo cittadino che, fra l'altro, ospitano anche la mostra “Forever young“ dell’artista Riccardo Zangelmi, unico artista italiano certificato LEGO® Certified Professionals.

L’area espositiva del Brick Festival si svilupperà prendendo corpo al piano terra all’interno degli antichi chiostri e dell’elegante loggia a cinque archi. Qui i visitatori potranno ammirare le più svariate creazioni realizzate con migliaia di mattoncini LEGO, molte delle quali inedite ed appartenenti a differenti tematiche capaci di stupire ed incuriosire grandi e piccini. Solo per citare alcune delle opere esposte, troveranno spazio oltre al grande diorama City comunitario che si compone di edifici, giostre e treni in movimento, un diorama Space anni ‘80/’90, un’ambientazione in stile medievale, una collezione di scacchiere tutte differenti, Peter Pan, i Brickheadz, un meraviglioso Mondo a Colori, la storia di Batman con ambientazioni tratte dalle storie del famoso supereroe, gli Architecture con le riproduzioni in scala dei più importanti ed iconici monumenti/edifici esistenti al mondo, una vasta esposizione di veicoli Technic motorizzati, il GBC con centinaia di palline in movimento che sfidando le leggi della fisica cercano di raggiungere il traguardo finale, il mondo di Star Wars e molto altro ancora.
I diorami, le MOC (creazioni personali) e le creazioni originali esposte sono tutte progettate e realizzate dai soci del gruppo RomagnaLUG.

La realizzazione della Basilica in video

Oltre all’esposizione di opere originali, nel corso di questa terza edizione del RBF grande risalto verrà dato alla città di Ravenna, con opere di grande impatto inerenti la sua storia e la sua cultura, appositamente realizzate in occasione di questa sesta edizione della Biennale di Mosaico Contemporaneo per omaggiare gli antichi fasti della città bizantina.

Infatti all’ interno del percorso della mostra è stato riservato uno spazio denominato “Galleria dei Mosaici “ dove saranno collocati il mosaico “Le colombe abbeveranti“, riproduzione con oltre 26000 mattoncini colorati del famoso mosaico Bizantino inserito all’interno del Mausoleo di Galla Placidia e l’inedito mosaico bifronte di “Teodora e Giustiniano“ che con i suoi oltre 41000 mattoncini riproduce il mosaico raffigurante i due imperatori bizantini, presente all’ interno della Basilica di San Vitale la cui particolarità risiede nel fatto che l’ immagine raffigurata cambia a seconda del lato da cui la si osserva. A completare questo percorso a ritroso nella storia ravennate, sottolineando ancora una volta l’ importanza e la bellezza dei mosaici bizantini, sarà l’ artista Luca Petraglia con un suo spazio personale dove saranno collocate alcune delle sue realizzazioni più famose (come il Campanile di Giotto) e altre inedite come la riproduzione in scala della Basilica di San Vitale , che si compone di oltre 130000 pezzi toccando 1,3 metri di altezza, che verrà appunto esposta al pubblico per la prima volta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento