Un viaggio tra onde am, podcast e web radio, con il dj Luigi Bertaccini

Sabato 2 marzo, ore 18.00, la rassegna I Sabati del Moog propone un viaggio dalle onde a.m. al podcast e la web radio in compagnia dello storico dj e conduttore radiofonico Luigi Bertaccini.

Il ciclo di incontri curato da Ivano Mazzani al Moog (vicolo Padenna 5, Ravenna) salpa per il mondo radiofonico in compagnia di un vero esperto. Con Luigi Bertaccini si parla della radio come media, seguendo la sua evoluzione, le sue caratteristiche. Si va dalla situazione contemporanea al percorso che ha determinato l’attuale sistema comunicativo, passando letteralmente dalle onde a.m. al podcast e alla web radio.
La discussione di Bertaccini parte dalla pubblicazione del libro "Universi sonori" che racconta l'avventura di Radio Melody e la controcultura cesenate, dall'esperienza a Radio San Marino (agli albori della radio libera) e l'attuale esperienza di Melody Box (la radio nell' epoca digitale).

Luigi Bertaccini ha da poco festeggiato i suoi trentacinque anni dietro la consolle. Come dj ha curato residenze storiche degli anni ’80 tra Vidia club, Slego, Rolling stone di Milano, Riò, Indie, Cotton club, Modern casinò, e ha diretto la cesenate Radio Melody. Negli anni '90 ha collaborato con la casa discografica Vox pop e ha fondato la sua etichetta Gina dischi.

Lo scorso decennio è entrato nel mondo del giornalismo e ha collaborato per 7 anni con il Corriere di Romagna, prima di creare nel 2010 il sito di informazione culturale www.e20romagna.it di cui è stato direttore responsabile.

Come dj dagli anni Duemila è stato resident del Boca Barranca, del Peter Pan di Marina di Ravenna e ha organizzato feste new wave presso l’ Area sismica di Ravaldino in monte e nei club rock di maggior rilievo. E’ stato il presentatore ufficiale del Bellaria Film Festival dell’ edizione 2015, e relatore delle nove edizioni della rassegna Across the movies di Cesena.

Da gennaio 2016 è nello staff che cura la fascia radiofonica serale Melody Box su Radio Icaro Rubicone, che recupera lo spirito e ripropone i conduttori dello staff originale di Radio Melody, e ha raggiunto la top 20 dei programmi in podcast più ascoltati sul portale a livello mondiale di Mixcloud.

"È una gran fatica, oggi, portare il rock tra la gente, - racconta Bertaccini - stanno cambiando non solo i gusti delle persone ma anche il modo di fruizione dei concerti nei club, dove non si va più per fare festa come una volta. Per le nuove generazioni il rock è diventato una bestia anziana, mentre ci siamo accorti sorprendentemente che è tornato di moda l’ascolto radiofonico, forse perché gli album non vanno più di moda. Noi abbiamo ripreso a fare la radio, come la facevamo una volta, senza compromessi, proponendo cose nuove, e ci siamo accorti che attraverso il metodo del podcast ci ascoltano fino a Houston".

L'appuntamento è a ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Mafiavirus, la tragica vicenda di Peppino Impastato raccontata da suo fratello Giovanni

    • Gratis
    • 25 febbraio 2021
    • online
  • Dalla Peste al Coronavirus: un dibattito sulle pandemie tra storia e attualità

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 febbraio 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento