menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rescue Day 2020: una giornata dedicata agli "angeli" dell'acqua

A Ravenna la Sezione Salvamento della Fin premia gli assistenti bagnanti. Un momento importante per chi si impegna a salvare vite in acqua

La Giornata Mondiale dell'Acqua è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all'interno delle direttive dell'agenda 21, risultato della conferenza di Rio. Il 22 marzo si celebra in tutto il mondo l’elemento acqua attuando iniziative concrete. Così la Federazione Italiana Nuoto (Fin), con la Sezione Salvamento, fornisce il proprio contributo sensibilizzando l'attenzione del pubblico sul tema della drastica riduzione delle risorse idriche sul pianeta, sull’accesso all'acqua dolce potabile, sulla conservazione di adeguati habitat acquatici e sulla salvaguardia della vita umana in acqua.

Dal 20 al 22 marzo la Fin organizza infatti su tutto il territorio nazionale il Rescue Day 2020, che ha per tema "Safe Water, Safe Life". Così in tre parole si racchiude la mission della Sezione Salvamento: "Salvare l’acqua, Salvare vite garantendo acqua e Salvare vite in acqua".

Il fiduciario FIN Salvamento Ravenna, Paolo Vandini, organizza domenica 22 marzo presso la sala didattica del Coni, in via Pirano 5 a Ravenna, dalle ore 15,00 alle ore 18,30, un incontro ricco di temi.

Dopo i saluti delle autorità si parla di:

  • Salvamento e altri settori della FIN: Un’eccellenza Italiana
  • L’importanza della tecnica nel nuoto per salvamento
  • I Protocolli BLSD
  • La copertura assicurativa degli Assistenti Bagnanti
  • Retraining ILS Statements
  • L’evento NAZIONALE 2020
  • L’AB nel piano di sorveglianza

A chiusura dell’evento saranno consegnati i diplomi di benemerenza agli assistenti bagnanti che hanno raggiunto l’ambizioso traguardo dei 15 anni di tesseramento (bronzo), 20 anni di tesseramento (argento) e 30 anni di tesseramento (oro), mentre la Sede Centrale ogni anno provvede alla premiazione degli Assistenti Bagnanti insigniti dell’Onorificenza più alta, quella dei 50 anni di tesseramento (Diamante).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento