Cena e concerto con il grande Riccardo Fogli

Prosegue la decima stagione della kermesse “Cena & Concerto“ al Monte Brullo dell’Hotel Cavallino di Faenza. Mercoledì 17 luglio arriva il mitico Riccardo Fogli, atteso da tutte le fan.

Cantautore classe 9147, Riccardo Fogli è diventato famoso quale componente dei Pooh, con i quali ha registrato cinque album dal 1966 al 1973.

Successivamente intraprende la carriera solista, ottenendo vari successi e pubblicando un gran numero di dischi. A coronare la sua carriera arriva anche la vittoria al Festival di Sanremo del 1982 con il brano Storie di tutti i giorni.

Nel 2015, dopo 42 anni di assenza, è rientrato nei Pooh per il tour "Reunion" in occasione dei 50 anni della band.

Mentre si prepara il cartellone di agosto che annuncia nomi come Bobby Solo e Moreno Il Biondo,la stagione si chiuderà a meta settembre con il grande ritorno di Pupo e dei Nomadi.

Per informazioni e prenotazioni: 0546.642283 e 3388811963

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • In piazza i grandi successi degli U2

    • solo domani
    • Gratis
    • 16 agosto 2019
    • piazza San Francesco
  • Al Frogstock i Fast animals and slow kids portano i loro 'Animali notturni'

    • Gratis
    • 22 agosto 2019
    • Frogstock
  • Ultima serata del Frogstock 2019 con il rapper Nitro

    • Gratis
    • 24 agosto 2019
    • Parco Fluviale di Riolo Terme

I più visti

  • Spettacolo nel cielo: dove vedere i fuochi d'artificio di Ferragosto

    • Gratis
    • dal 14 al 15 agosto 2019
    • Punta Marina e Marina di Ravenna
  • Giuseppe Giacobazzi è il super ospite della Sagra del Buongustaio

    • 19 agosto 2019
    • Reda
  • Ferragosto con la Festa del Mare, lo sport e le specialità gastronomiche

    • Gratis
    • dal 9 al 17 agosto 2019
    • Marinara - Marina di Ravenna
  • "Un'ora sola..." con Enrico Brignano. Il comico fa tappa in Romagna con il suo show

    • 7 settembre 2019
    • Piazza Garibaldi
Torna su
RavennaToday è in caricamento