La compagnia Alcantara porta al Ridotto del Masini lo spettacolo "La Tempesta"

  • Dove
    Ridotto del Teatro Masini
    Via Pietro Nenni, 3
    Faenza
  • Quando
    Dal 07/03/2016 al 07/03/2016
    21.00
  • Prezzo
    intero 15 euro, ridotto (under 27 e over 65) 12 euro, con sconti per possessori di abbonamento alle rassegne della Stagione 2015/16 del Teatro Masini
  • Altre Informazioni

Nuovo appuntamento con la rassegna di teatro contemporaneo proposta al Ridotto del Teatro Masini di Faenza. Ad andare in scena, lunedì 7 marzo alle 21, sarà la compagnia Alcantara con lo spettacolo La Tempesta (Quadri da William Shakespeare), la cui drammaturgia è di Lorella Barlaam, con la regia di Damiano Scarpa e Anna Rita Pizzioli. Lo spettacolo si avvale della collaborazione di Alessandro Serra della compagnia Teatropersona.

TRAMA - L’incontro con Shakespeare rappresenta una tappa importante nel pluriennale cammino, umano ed artistico, dell’affiatato gruppo di undici attori con disagio mentale e di comunicazione del Laboratorio PsicoSociale Alcantara, assieme allo storico nucleo di educatori/attori che a ogni edizione si arricchisce di nuovi partecipanti e contributi. Per approdare agli incanti del celebre testo shakespeariano il Laboratorio Psicosociale – fedele a una tradizione di “contaminazione” che nel tempo lo ha visto collaborare con importanti registi come Antonio Viganò, Enzo Toma e Antonio Catalano – si è questa volta confrontato con Alessandro Serra, regista della compagnia Teatropersona che conduce un’interessante ricerca fra corpo dell’attore e composizione dell’immagine.

La “contaminazione” tra Serra, Alcantara, gli attori del Laboratorio, gli studenti e la drammaturga Lorella Barlaam ha provocato la scintilla per un lavoro di sperimentazione che ha portato ad una messa in scena tutt’altro che tradizionale. La Tempesta del Laboratorio Alcantara vive di suggestioni, soprattutto visive, ispirate alla commedia del Bardo. Quadri, in cui la narrazione è scandita dal rapporto fra immagine, luce, musica e movimento corale. Lasciando alla parola pochi momenti, scarni ed essenziali. Un magico viaggio che, ancora una volta, rivela al pubblico, attraverso la poesia del teatro, i misteriosi percorsi dell’approccio artistico ed umano alla diversità. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Festival di danza urbana e d’autore: a Ravenna torna "Ammutinamenti"

    • dal 12 al 19 settembre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Claudio Bisio e Gigio Alberti portano in scena la commedia "Ma tu sei felice?"

    • dal 1 al 2 ottobre 2020
  • Una "vetrina" della giovane danza d’autore con il festival Ammutinamenti

    • dal 17 al 19 settembre 2020
    • Teatro Alighieri e Darsena

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Piazza del Popolo diventa un salone del gusto con le prelibatezze di "Bell'Italia"

    • fino a domani
    • dal 17 al 20 settembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Dalle auto storiche alle Alpha Tauri di Formula 1, tante sorprese al Gran Premio Nuvolari

    • solo domani
    • Gratis
    • 20 settembre 2020
    • Piazza del Popolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento