Roberto Matatia racconta la tragedia della Shoah agli studenti

  • Dove
    teatro Sacro Cuore
    Indirizzo non disponibile
    Lugo
  • Quando
    Dal 05/02/2020 al 05/02/2020
    11.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Lo scrittore Roberto Matatia dialoga con gli alunni della scuola media “Sacro Cuore” di Lugo durante un evento aperto al pubblico in programma per mercoledì 5 febbraio alle 11. L’autore del libro I vicini scomodi, in occasione delle celebrazioni della Giornata della Memoria, parla con i ragazzi nel Teatro Sacro Cuore (via Emaldi 82).

Roberto Matatia, imprenditore, laureato in giurisprudenza, è nato a Faenza nel 1956. Cresciuto nel ricordo dei martiri della sua famiglia, ha raccolto nel tempo documenti, testimonianze e ricordi che hanno fatto da supporto al libro I vicini scomodi, in cui racconta la storia di Nissim, ebreo greco trasferitosi in Italia.

Fino al 2 febbraio è inoltre possibile visitare nelle ex Pescherie della Rocca la mostra “Auschwitz. Non molto tempo fa, non troppo lontano”, allestita dai ragazzi del Liceo e del Sacro Cuore di Lugo in seguito al viaggio della memoria svolto nel 2019. L’esposizione raccoglie foto, documenti e installazioni ed è aperta nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18, la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Rimarrà aperta fino al 22 febbraio la mostra “Storie per non dimenticare. Mostra di diari, memorie, romanzi, saggi”, allestita nella biblioteca “Fabrizio Trisi”. Tante e diverse le storie raccontate nei volumi esposti nella mostra, che testimoniano deportazioni, violenze, umiliazioni, offese e uccisioni. Da queste letture emergono anche esperienze di solidarietà, resistenza e coraggio che in molte situazioni hanno permesso a numerose persone di mettersi in salvo e aiutarne altre. Per tutta la durata dell’esposizione sarà proiettata l’intervista a Getulio Bongiovanni, lughese che fa uno dei tanti internati militari italiani, circa 650-700mila soldati, che in seguito all'armistizio dell’8 settembre 1943 furono deportati in diversi campi di rieducazione e lavoro tedeschi. Si potrà visitare l’esposizione negli orari di apertura della biblioteca “Trisi”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Una serata per ricordare Benigno Zaccagnini: tra gli ospiti Rosy Bindi e il cardinal Zuppi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • online
  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento