"Rossini...che passione": in biblioteca una mostra dedicata al grande maestro

Sabato alle 17.30 nella sala Codazzi della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” di Lugo ci sarà la presentazione della mostra “Rossini… che passione!”, documenti e testimonianze lughesi legate al grande compositore nell’anno rossiniano del 150esimo anniversario della morte. L’esposizione vuole testimoniare il legame della città di Lugo e dei lughesi con il grande maestro e permette di far conoscere una documentazione in parte inedita, fino ad ora conosciuta e apprezzata solo da pochi studiosi e addetti ai lavori. La preziosa documentazione conservata nelle raccolte storiche della biblioteca, in particolare nei Fondi Malerbi, Rossi Ferrucci e Giuseppe Seganti, le carte dell’archivio storico comunale, i cimeli presenti nelle civiche raccolte d’arte e alcune rarità bibliografiche appartenenti a collezioni private, confermano la passione dei lughesi per l’opera rossiniana, ma sono testimoni anche dell’affetto che Gioachino nutriva per la sua terra.

A Lugo il giovane Rossini visse tra il 1802 e il 1804; qui avvenne la sua prima formazione musicale, studiò canto, composizione e clavicembalo alla scuola dei canonici Malerbi e nel 1806, appena quattordicenne, fu maestro al cembalo nell’orchestra che accompagnava la rappresentazione dell’opera “La nobiltà delusa” nel teatro della città; nel 1844, viene eletto consigliere comunale e in seguito gli viene concesso il diploma di patriziato cittadino (1858). Nel teatro comunale sono state rappresentate numerose opere di Gioachino Rossini, tra il 1814 e il 1832 con cadenza quasi annuale: lo stesso teatro che la comunità intitolò al maestro nel 1859.

Per l’inaugurazione interverranno il sindaco di Lugo Davide Ranalli; l’assessore alla Cultura Anna Giulia Gallegati; la responsabile della biblioteca “Trisi” Luciana Cumino; la curatrice della mostra Ivana Pagani. L’inaugurazione della mostra rientra nelle iniziative organizzate per l’open day della biblioteca. La mostra rimarrà allestita fino al primo dicembre e sarà visitabile liberamente negli orari di apertura della biblioteca. Per ulteriori informazioni, contattare il numero 0545 38556, email trisi@comune.lugo.ra.it; la biblioteca è in piazza Trisi, 19.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Una serata per ricordare Benigno Zaccagnini: tra gli ospiti Rosy Bindi e il cardinal Zuppi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • online
  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento