Standard Trio e Morrigan's wake al Mama's, tra jazz e Irlanda

Sabato 19 e domenica 20 novembre due serate all'insegna della musica con Standard Trio e Morrigan's wake al Mama's, tra jazz e Irlanda.

Standard Trio meets Catia Gori
Trio jazzistico fondato nel 2010 a seguito dell’incontro del pianista Alessandro Gusella e del batterista Daniele Sabatani durante la loro partecipazione alla sezione ritmica del laboratorio jazzistico avanzato ideato dal M° Stefano Fariselli. Da tempo, il Trio è attivo e riconosciuto nel panorama jazzistico nazionale  con esibizioni in teatri, locali privati, jazz Festivals, manifestazioni concertistiche. Il Trio, oltre ad esibirsi nella sua formazione base, nella quale sicuramente esprime il proprio migliore “ensemble”, facendo emergere un jazz caldo e tradizionale che spazia tra il virtuosismo di Oscar Peterson e l’introspettività di Bill Evans, collabora con numerosi artisti. Nel concerto del 20 agosto 2016 in piazza San Francesco il Trio incontra Catia Gori, cantante, insegnante e musicista.

Una serata nella quale apprezzare brani di piacevole jazz E Catia Gori ne racconterà anche la storia.
Ingresso 10 euro.

Morrigans' wake
Il 2016 scandisce il 35° anno di attività del gruppo ravennate… ma non solo. Esattamente 100 anni fa’ a Dublino, durante la settimana di Pasqua, i patrioti irlandesi cercarono, attraverso un insurrezione armata, l’indipendenza dall’Inghilterra. La rivolta venne sedata in una settimana e i capi ribelli giustiziati. In occasione di questo centenario Morrigan’s Wake ha ideato un progetto musicale nuovo dal titolo “Bloody Monday”, che si sviluppa attraverso un repertorio di canzoni dedicate agli eventi e ai personaggi che segnarono la storia di quella settimana.  Nella serata del Mama’s verranno riproposti alcuni brani dello spettacolo presentato al Teatro Rasi di Ravenna nell’aprile scorso e sul palco ci saranno anche gli ospiti che con i loro strumenti hanno arricchito il sound dei Morrigan’s Wake.

Sara’ anche l’occasione per presentare il nuovo CD live registrato in Teatro ad aprile.

Il repertorio dei Morrigan’s Wake non si limiterà comunque ai brani del Bloody Monday ma spazierà dalle danze (reels, jigs, polkas, hornpipes) alle slow aire e alle ballate  più classiche che ne hanno contraddistinto il repertorio in questi 35 anni. Morrigan’s Wake ha all’attivo sei album, una sorta di viaggio musicale che, partito dalla pianura Padana, approda in Scozia e in Irlanda per poi attraversare l’Atlantico e giungere in America, per poi tornare in Europa e in Irlanda in particolare.
Ingresso 10 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Arte, talento e innovazione. Il Mic celebra Alfonso Leoni, il genio ribelle

    • dal 1 ottobre 2020 al 19 gennaio 2021
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento