All’ala d’oro si leggera’ “Lisistrata” di Aristofane

a chiusura della rassegna sarà dedicata a "Lisistrata" del grande commediografo ateniese Aristofane

Sabato, alle ore 20,30, nel cortile interno dell'Ala d'Oro tornano, con una serata conviviale, le maratone letterarie. Si tratta dell'appuntamento conclusivo di una stagione dedicata, per quanto riguarda le letture collettive, ai grandi tragici greci. La chiusura della rassegna sarà dedicata a "Lisistrata" del grande commediografo ateniese Aristofane. Il testo verrà declamato da scrittori, artisti, collaboratori di Caffè Letterario e del gruppo culturale Entelechia che si alterneranno alla lettura, mentre sarà servita una paella alla Valenciana, abbinata ad una degustazione di birre artigianali. Una serata d'estate da trascorrere fra amici, cenando, bevendo, leggendo episodi di guerre, pace ed Eros. E' consigliata la prenotazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento