Torna la Festa della cooperazione faentina

  • Dove
    Piazza del Popolo
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 22/05/2014 al 25/05/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Ai blocchi di partenza una nuova edizione della Festa della cooperazione faentina, la tradizionale tre giorni dedicata alle cooperative, ai soci e alla promozione dei valori e dei principi cooperativi. «L’edizione 2014, come espresso dallo stesso titolo “LavOro cooperativo”, ruota intorno al tema del lavoro - sottolinea Andrea Pazzi, direttore di Confcooperative Ravenna -. La scelta, in questa particolare congiuntura economico-sociale, intende cogliere l'occasione per porre al centro dell'attenzione il fatto che si può "fare impresa" in cooperativa, proponendo un modello imprenditoriale a responsabilità diffusa, che risulta particolarmente indicato per la promozione dell’imprenditorialità anche in periodi di crisi. Basti pensare ai numerosi esempi di aziende in difficoltà che sono stati in grado di mantenere l'occupazione grazie all’impegno dei lavoratori che hanno scelto di diventare “imprenditori di sé stessi” oppure ai tanti giovani che oggi scelgono il modello cooperativo per costituire imprese innovative e flessibili».

L’edizione 2014, ricca di eventi ludici e di approfondimento, sarà anche l’occasione per ricordare due cooperatori faentini che hanno contribuito a scrivere la storia del movimento sul territorio: Giuseppe Albonetti (a 40 anni dalla scomparsa) e Francesco Bandini (a 20 anni dalla scomparsa). «Albonetti e Bandini sono stati due grandi personaggi che, in modo diverso, hanno tracciato la strada della cooperazione faentina nello sviluppo di un’imprenditorialità nuova - continua Pazzi -. Sia Giuseppe Albonetti, grande promotore della cooperazione, che Francesco Bandini, vero e proprio animatore del territorio, sono stati importanti punti di riferimento per la città di Faenza. Entrambi infatti - conclude -, nonostante gli incarichi rivestiti, non hanno mai abbandonato uno stile essenziale, colloquiale e vicino alle persone dando così forma alla vera essenza della cooperazione».

Il programma
La manifestazione si aprirà giovedì 22 alle 16 in piazza del Popolo con un momento di gioco e divertimento con la cooperativa Kaleidos e il suo “Giocacittà2014” che prevede giochi, animazioni e spettacoli per i più piccoli, il tutto accompagnato da cibo e bevande offerti dalle cooperative locali.
La festa proseguirà venerdì 23 alle 20,30 nella Sala Giovanni Dalle Fabbriche (via Laghi 81) con l’evento in ricordo di Giuseppe Albonetti a 40 anni dalla scomparsa. Interverranno Carlo Dalmonte (Confcooperative), Antonio Sangiorgi (Coldiretti), Edo Miserocchi (Credito Cooperativo ravennate e imolese) e Gabriele Albonetti.
Domenica 25 il primo appuntamento sarà mattutino, infatti alle 10,30 presso la cooperativa Agrintesa in via Galilei 15 Don Adriano Vincenzi (delegato Cei per Confcooperative) celebrerà la S. Messa cui seguirà «l’aperitivo in cooperazione». Il programma riprenderà al pomeriggio, intorno alle 15,30 nella stessa sede, con lo spettacolo «Le Comete di Romagna» e l’arrivo del giro ciclistico «Pesche nettarine di Romagna», seguiti dall’attesa estrazione dei premi della lotteria. Alle 20,30 l’orchestra «La Storia di Romagna».
L’evento conclusivo si terrà martedì 27 nella Sala Giovanni Dalle Fabbriche dove alle 20,30, Gianni Burbassi (Confcooperative), Antonio Sangiorgi (Coldiretti), Giovanni Malpezzi (Sindaco di Faenza) e un rappresentante di Azione Cattolica, ricorderanno Francesco Bandini a 20 anni dalla scomparsa.
Per informazioni: 0546 26084 - faenza@confcooperative.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un picnic itinerante in collina per godere dei sapori di stagione

    • 31 maggio 2020
    • Oriolo dei Fichi
  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Speciali visite guidate tra castelli ed erbe medicinali

    • dal 31 maggio al 2 giugno 2020
    • Rocca di Riolo e giardino delle Erbe di Casola Valsenio
  • La presentazione del volume "Le epidemie nella storia di Faenza"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • in diretta Facebook
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento