"Sami Blood": la lotta di una ragazza esposta al razzismo

Il Cinema Moderno di Castel Bolognese propone per giovedì 8 marzo, Giornata internazionale della donna, alle ore 21.00, la proiezione di Sami Blood di Amanda Kernell. La pellicola ha vinto l’11a edizione del Premio LUX per il cinema del Parlamento europeo.

Elle Marja, quattordici anni, è una ragazzina innocente della comunità Sámi, i "nativi" dell'estremo nord svedese. Esposta al razzismo coloniale degli anni Trenta e alla certificazione della razza a cui è sottoposta a scuola, la ragazza sogna una vita diversa in cui non doversi sentire ogni volta diversa. Per ottenerla dovrà però tagliare ogni ponte con la sua famiglia, con la cultura della sua gente e diventare un'altra. Tanti anni dopo Elle Marja ritorna alla sua terra d'origine.

Ingresso biglietto ridotto € 4,50

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento