Eventi

San Lorenzo si illumina di presepi: tra le natività spunta anche la riproduzione di un ospedale

Ventinove allestimenti distribuiti nelle strade del paese. Tra le varie creazioni anche un omaggio al personale ospedaliero impegnato contro il Coronavirus

Ben 29 presepi distribuiti in tutto il paese: è l’iniziativa natalizia di San Lorenzo di Lugo per vivere la magia del Natale insieme a tutto il territorio. Quest’anno la frazione lughese lancia “San Lorenzo e le sue comete” e ospita tanti diversi presepi, allestiti all’esterno di abitazioni, negozi, Centro civico e parrocchia, visibili da tutti mentre si passeggia per il paese. Per non perderne neanche uno è anche disponibile una mappa, distribuita nei locali di San Lorenzo e presente accanto al presepe della chiesa. 

Tra i presepi proposti nel percorso c’è anche quello all’esterno del Centro civico di San Lorenzo, allestito con personaggi speciali e dedicato a medici, infermieri e tutto il personale sanitario. Nel presepe, in cui al fianco della Natività viene riprodotto un ospedale e una postazione Drive Through, le statuine rappresentano l’equipaggio del 118, gli infermieri, i medici, gli oss, gli addetti alle pulizie e i portantini. 

“Qualche tempo fa – spiegano dalla Consulta - abbiamo pensato di fare anche in quest'anno così disgraziato un bel presepe che tutti potessero ammirare. Abbiamo iniziato a pensare al tema e ci sono venuti in mente pace, comunità, solidarietà, speranza, amore per l’altro, spirito di sacrificio, dedizione e abbiamo concluso che Covid-19 e pandemia raccoglievano tutte le parole che avevamo pensato. Ecco allora l’idea di questo speciale presepe, che non vuole essere solo un tema legato a questo periodo così critico e doloroso per i molti contagi e le numerose perdite ma vuole essere un ringraziamento veramente sentito a tutto il personale impegnato negli ospedali, nelle case di riposo, nelle Rsa e per tutti i medici di base che per primi sono a contatto con i cittadini. Questo sarà un Natale diverso per tutti ma speriamo che porti tanta serenità a tutti coloro che si impegnano per gli altri e tanta forza e speranza a tutte le persone malate e ai loro cari, costretti a stare lontani. Questo nostro presepe è un omaggio per tutti loro”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo si illumina di presepi: tra le natività spunta anche la riproduzione di un ospedale

RavennaToday è in caricamento