Le immagini della Liberazione dagli archivi militari neozelandesi

Venerdì 12 aprile alle 21 alla Ca di cuntadèn, in via Roma 12, si tiene una serata commemorativa per celebrare il 74esimo anniversario della liberazione di Sant’Agata sul Santerno.

La serata è dedicata ai documenti video ritrovati da Candido Parrucci, presidente dell'associazione Kultura, negli archivi militari neozelandesi: le immagini riprendono i giorni della Liberazione nel nostro territorio e l’avanzata delle truppe dell’VIII Armata britannica nelle giornate cruciali dello sfondamento della Linea gotica sul Senio. Collabora alla serata la ricercatrice storica e bibliotecaria Armanda Capucci.

Sono presenti il sindaco di Sant’Agata sul Santerno Enea Emiliani e la vicesindaco e assessora alla Cultura Lilia Borghi; coordina la serata Claudio Carta, presidente del Comitato per la difesa delle istituzioni democratiche.

Alla Ca di cuntadèn è inoltre allestita la mostra documentaria “Seconda guerra mondiale: la liberazione di Massa Lombarda e Sant’Agata 12-13 aprile 1945”, curata dall’Anpi di Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno; l’esposizione è visitabile fino al primo maggio il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30. Nel corso delle mattinate del 6 e 12 aprile la mostra e i filmati della Liberazione saranno presentati agli alunni di terza media da Mauro Remondini, presidente dell'Anpi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • Aperitivi letterari, Carlo Bertocchi presenta il suo romanzo d'esordio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 giugno 2020
    • pagina Facebook della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi”

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento