rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Eventi Cervia

"Sapore di sale": edizione straordinaria dell’ “Isola artigiana in spiaggia”

L’occasione è da non perdere per una passeggiata sul mare dove degustazioni, dimostrazioni e laboratori artigianali, trasformano la battigia dal Bagno 59 al Bagno 77-78

In un momento di grande difficoltà del turismo - e degli stabilimenti balneari in particolare – la Cna mette in campo un’iniziativa straordinaria, riproponendo anche a settembre uno degli eventi di maggior successo della stagione e offrendo così a tutti, turisti e cittadini, la possibilità di vivere ancora la bellezza del mare e dei servizi della spiaggia romagnola. "E’ un segnale simbolico - spiegano dall'associazione - ma molto forte per cercare di essere vicini alle imprese creando un evento non previsto e collegandolo strettamente a una grande manifestazione identitaria come “Sapore di Sale”, la festa che racchiude l’antica Rimessa del Sale, in modo da rafforzare l’offerta della città in quel fine settimana".

Il torniante che plasma l’argilla, il liutaio, lo stampatore di tele, il mosaicista insieme ai prelibati prodotti artigianali del territorio come la birra di Casola, l’olio di Brisighella, gli insaccati di mora romagnola. Sono solo alcune delle proposte che gli artigiani del ravennate portano sulle spiagge di Pinarella di Cervia per “Isola artigiana in spiaggia” sabato, dalle 15 alle 17.30, evento che riunisce i creativi del territorio nel più suggestivo spazio espositivo che c’è: la spiaggia. L’occasione è da non perdere per una passeggiata sul mare dove degustazioni, dimostrazioni e laboratori artigianali, trasformano la battigia dal Bagno 59 al Bagno 77-78.

Uno scambio di sinergie tra artigiani e turisti, per mostrare le diverse forme d’arte e, perché no? reinventare le creazioni di fronte al pubblico in quella grande agorà che è la spiaggia, trasformata in laboratorio en plein air, dove ogni artigiano può mostrare come l’opera prende forma incontrando, da un lato il suo immaginario visionario, dall’altro il desiderio di unicità di chi se li porta a casa. Protagonisti anche i nostri prodotti tipici, in particolare della collina romagnola, che si possono degustare. E ancora le birre artigianali e i vini del territorio, fino ad arrivare ai formaggi abbinati alle confetture di frutta, agli insaccati di mora romagnola, ai dolci. È “la dispensa” della provincia di Ravenna, i prodotti che sono, insieme all’artigianato, il patrimonio di bellezza della regione.

Si rinnova così il matrimonio tra gli stabilimenti balneari e gli artigiani, grazie al progetto voluto e organizzato dalla Cna di Ravenna. Ogni bagno ospita un artigiano e il suo “banco” di lavoro o di offerta per stupire tutti con le proprie abilità, il proprio saper fare, senza dimenticare il piacere del palato. Per trascorrere un pomeriggio diverso dove alternare i tuffi in mare, il sole, con una passeggiata alla scoperta del territorio, una spiaggia ancora più ricca di proposte e iniziative sempre diverse. L’allegria e la musica coinvolgente de “I Musicanti di San Crispino”, una band di 10 elementi folkloristici, bizzarri, stravaganti, farà da sottofondo a un pomeriggio diverso, muovendosi sulla spiaggia, in acqua, fra i turisti, creando una vera e propria festa. Alle ore 15 cominciano i laboratori in tutti gli stabilimenti balneari; l’itinerario dei ”Musicanti” parte alla stessa ora dal bagno Stella (n.77-78) per collegare tutte le performance fino al bagno Mar y Sol (n.59) verso le 17,30. Alle ore 18 la band modiglianese si sposta a Cervia a “Sapore di Sale” (piazzale dei Salinari) per festeggiare gli artigiani della piadina romagnola presenti in piazza con un loro laboratorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sapore di sale": edizione straordinaria dell’ “Isola artigiana in spiaggia”

RavennaToday è in caricamento