Sfogliando la Luna. Un viaggio nelle collezioni classensi a 50 anni dal "grande balzo per l'umanità"

Apre sabato 7 settembre alle 17 e rimane aperta fino al 9 novembre nel Corridoio Grande della biblioteca Classense la mostra "Sfogliando la Luna. Un viaggio nelle collezioni classensi a cinquant'anni dal "grande balzo per l'umanità".

La mostra è organizzata dalla biblioteca Classense e dal Planetario di Ravenna - associazione Ravennate Astrofili "Rheyta", per celebrare il 50° anniversario del viaggio sulla Luna (20 luglio 1969).

Nelle cinque sezioni della mostra saranno esposti documenti originali, antichi e moderni, scelti dal patrimonio classense, con un'attenzione particolare alla letteratura di genere e ai fumetti. Si è scelto di ricostruire la cronaca del 1969 partendo dalla stampa periodica, delineando poi il sogno millenario del viaggio da Cicerone a Jules Verne, passando per Fontenelle, Luciano di Samosata e Ariosto. Gli apporti della scienza vedranno esposte edizioni antiche, tra gli altri, di Aristotele, Tolomeo, Copernico, Keplero e Galileo, presente con il Sidereus Nuncius (1610) e con il Dialogo sui massimi sistemi (1632). Altro tema affrontato nel percorso è il rapporto tra Dante e la «suora del Sol», senza trascurare il contributo offerto dai fumetti, partendo da Little Nemo (in una striscia apparsa per la prima volta nel 1909) e seguendo le avventure di Tintin, Topolino e dei Fantastici Quattro.

All’inaugurazione, che si svolgerà il 7 settembre alle 17, saranno presenti l’assessora alla Cultura Elsa Signorino, il direttore dell’Istituzione biblioteca Classense Maurizio Tarantino e i curatori, Floriana Amicucci e Daniela Poggiali (Istituzione biblioteca Classense), Paolo Alfieri, Marco Garoni e Gianfranco Tigani Sava (Planetario di Ravenna - associazione Ravennate Astrofili "Rheyta"). Alle 21 della stessa giornata, nella sala Dantesca, una studiosa e un famoso youtuber-divulgatore, Anna Gabriella Chisena e Adrian Fartade, si confronteranno su Dante e la dea bianca, una conversazione sul rapporto tra il Poeta e la Luna, tentando di scoprire quanto la Luna abbia influenzato Dante.

La mostra è corredata di un catalogo illustrato di 64 pagine, in vendita al prezzo di 5 euro.

Sono state organizzate tre visite guidate alla mostra: il 22 settembre, il 12 e il 27 ottobre, sempre alle 17.30.

Per partecipare basterà prenotarsi allo 0544-482116 o mandando una mail a segreteriaclas@classense.ra.it.

Il 5 ottobre, Notte d’Oro ma anche International Observe the Moon Night organizzato dalla NASA, è prevista un’osservazione della luna guidata dagli astrofili dell’ARAR, che metteranno a disposizione i loro telescopi.

L’evento si svolgerà presso il Corridoio Grande della Classense, nei pressi del percorso espositivo, dalle 18.30 alle 20, orario oltre il quale non sarà più possibile vedere la luna dagli spazi della biblioteca.

Orari: da martedì a sabato dalla 9 alle 19; domenica e lunedì dalle 14 alle 19. Chiuso i festivi. Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Genio e ricerca: in mostra i mosaici di Chuck Close

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • Sogni e visioni a Natale: le spettacolari videoproiezioni di "Ravenna in Luce"

    • Gratis
    • dal 18 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar, San Vitale e Battistero degli Ariani
  • Mosaici di Lego: gli 800mila mattoncini di Riccardo Zangelmi in "Forever young"

    • dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Sculture di luci, Paolo Cevoli e alberi di Natale: grandi emozioni per l'Immacolata

    • Gratis
    • dal 7 al 8 dicembre 2019
    • Sedi varie: Cervia, Milano Marittima
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento