Si parla dei Libri di Oz con Chiara Lagani e Rodolfo Sacchettini

Prosegue la rassegna I Sabati del Moog, curata da Ivano Mazzani, che in occasione del secondo appuntamento, sabato 17 novembre alle ore 18.00, propone un incrocio fra letteratura e teatro. Ospiti del locale in vicolo Padenna 5 a Ravenna sono Chiara Lagani, attrice e fondatrice della compagnia teatrale Fanny & Alexander, e il critico teatrale Rodolfo Sacchettini.
I due dialogheranno partendo da I libri di Oz di L. Frank Baum, tradotti e curati da Chiara Lagani (edizione Einaudi 2017).

Dopo “Il meraviglioso Mago di Oz”, capolavoro del genere fantastico, L. Frank Baum scrisse altri tredici romanzi ambientati nello stesso mondo, con la piccola Dorothy e i suoi vecchi amici, aggiungendo nuovi mondi con avventure e personaggi non meno bizzarri. Chiara Lagani ha tradotto e antologizzato i quattordici romanzi del mondo di Oz in un unico volume, illustrato da Mara Cerri, permettendo cosí al pubblico italiano di percorrere l'intero ciclo dei libri di Baum.

Ravennate, classe 1975, Chiara Lagani è attrice e drammaturga. Ha composto testi teatrali originali e affrontato lavori di rielaborazione e riscrittura di testi poetici e di letteratura, approfondendo un metodo di lavoro intertestuale che passa attraverso la deflagrazione della pagina scritta per ricomporre i testi in una nuova unità poetica e narrativa coerente. Nel 1992 ha fondato a Ravenna con Luigi De Angelis la compagnia Fanny & Alexander, della quale è direttrice artistica. Nell'elaborazione dei suoi progetti drammaturgici ha collaborato a più riprese con intellettuali del calibro di Stefano Bartezzaghi, Marco Belpoliti, Goffredo Fofi e Luca Scarlini.
Negli anni ha portato avanti il progetto radiofonico e drammaturgico Radio Zolfo, trasmissione radiofonica live di fronte al pubblico, che rispetta tutte le potenzialità del mezzo. Accanto al lavoro artistico, Chiara Lagani si impegna nella produzione e organizzazione di eventi culturali, rassegne, festival e stagioni.

Rodolfo Sacchettini, dottore di ricerca in Italianistica, si occupa di letteratura del Novecento e di teatro contemporaneo. Collabora stabilmente alla rivista «Lo straniero». Ha curato insieme ad Ascanio Celestini il volume “Storie da legare” (Edizione della Meridiana, 2006), e con Anna Dolfi e Nicola Turi “Memorie, autobiografie, diari nella letteratura italiana dell’Ottocento e del Novecento” (ETS, 2008). Ha inoltre pubblicato “L’oscuro rovescio. Previsione e pre-visione della morte nella narrativa di Tommaso Landolfi” (SEF, 2006) e articoli per i volumi della collana “I libri quadrati” della Ubulibri (su Fanny & Alexander, Kinkaleri e Motus). Dal 2004 cura e conduce una rubrica radiofonica bimensile di attualità teatrale su Rete Toscana Classica ed è tra i fondatori di Altre Velocità, gruppo di osservatori e critici teatrali. Dal 2009 fa parte del coordinamento critico-organizzativo del Festival di Santarcangelo.
Rodolfo Sacchettini sarà di nuovo ospite del Moog il 13 aprile insieme a Enrico G. Bargiacchi.

L'appuntamento è a ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online
  • Dalla sostenibilità alla Dad: si apre la Settimana Scientifica faentina

    • Gratis
    • dal 16 al 17 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento