rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Eventi Faenza

'Sinfonia di gelato': al Mic un concerto a sostegno della scuola di musica Sarti

L'evento segue una raccolta fondi avviata da un'azienda del settore degli ingredienti per la gelateria artigianale e la pasticceria. La somma raccolta sarà destinata in parte all’acquisto di violini per la scuola di musica

In seguito ai drammatici eventi causati dall’alluvione in Emilia-Romagna Casa Optima Group, gruppo multibrand del settore degli ingredienti per la gelateria artigianale e la pasticceria, ha scelto di supportare la Scuola di Musica Sarti di Faenza attraverso una raccolta fondi lanciata fra i dipendenti delle tre sedi operative di San Clemente (RN), Cuvio (VA) e Bistagno (AL) che hanno generosamente donato un’ora di retribuzione lavorativa.

La somma raccolta è stata poi triplicata dal gruppo e sarà destinata in parte all’acquisto di violini di qualità, che permetteranno agli allievi di riprendere il loro percorso di studi, in parte alla promozione della stagione dei concerti “Soavi armonie” che si svolgerà da ottobre a dicembre al MIC (Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza) e alla realizzazione di un concerto evento in collaborazione con Casa Optima dal titolo ‘Sinfonia di Gelato’ che si tiene martedì 12 settembre presso il giardino del Museo.

Un evento che ha come protagonisti la musica, con l’Ensemble d’archi della Scuola di Musica Sarti e il Quartetto della Toscanini Next e il gelato, che sarà offerto al pubblico grazie alla collaborazione della gelateria ‘Grand Prix La Torteria’ di Cesena e alla ditta Sanciocart. La Scuola di Musica Sarti è una realtà molto importante, che ogni anno accoglie circa 500 aspiranti musicisti, costituendo un punto di aggregazione culturale e sociale per la città e il territorio circostante. Situata in pieno centro cittadino, all’interno del complesso degli ex Salesiani, è una sede moderna, sicura, accessibile, in cui tutti gli ambienti sono stati progettati per svolgere al meglio l’attività musicale, dotata di spazi ed attrezzature idonei. Purtroppo, l’alluvione del maggio 2023 ha provocato ingenti danni alla struttura: dei 2000mq totali, 1000 mq sono stati danneggiati, per un totale di 15 aule attrezzate dove erano custoditi, tra gli altri, 10 pianoforti a coda e 30 violini.

“L’Emilia – Romagna è la regione che ospita la sede centrale del nostro gruppo e non potevamo certo restare indifferenti a ciò che stava accadendo intorno a noi – afferma Francesco Fattori, Amministratore Delegato di Gruppo Casa Optima - Da subito ci siamo attivati per supportare i nostri clienti le cui attività erano situate nelle zone colpite, così come ad agevolare le iniziative di volontariato dei nostri dipendenti fornendo i mezzi e gli strumenti necessari per le attività di primo intervento. In seguito, abbiamo pensato che lanciare una raccolta fondi, attraverso la donazione di un’ora di retribuzione, sarebbe stata la modalità migliore per rendere partecipi di questa iniziativa tutti i nostri collaboratori e devo dire che il livello di partecipazione ci ha molto colpito. La scelta di devolvere la donazione alla Scuola di Musica Sarti rientra pienamente nel percorso di sostegno alla cultura e all’arte, ai giovani e al territorio, che il nostro Gruppo persegue ormai da diversi anni”.

“È  un grande piacere poter ringraziare pubblicamente la generosità di Casa Optima che, con un gesto encomiabile, ci permette di sostenere i nostri studenti di violino che riceveranno strumenti nuovi e potranno avere anche nella vetrina del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, la possibilità di dimostrare la forza della musica – afferma Donato D’Antonio, Direttore Scuola di Musica Sarti di Faenza - La lungimiranza di Casa Optima ci permette di portare avanti con maggior serenità anche la rassegna “Soavi Armonie” che si svolgerà da ottobre a dicembre 2023 al MIC”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Sinfonia di gelato': al Mic un concerto a sostegno della scuola di musica Sarti

RavennaToday è in caricamento