Snoopy club, la leggenda continua; ritorna la mitica discoteca degli anni ‘70 e ‘80

Si parte con la cena alle 21.30 accompagnata dal live dinner show di Monica Harem, cui seguirà la musica con i dj Stefano Coveri, Massimo Padovani, Matteo Esse e Paolino

Ci vediamo allo Snoopy. Ci sei allo Snoopy?”. Dagli anni ‘70 agli anni ’90 era diventato un vero tormentone, da Bologna a Rimini tutti conoscevano e frequentavano  lo Snoopy club, in viale Baccarini a Faenza.  Con questo nome fu chiuso nel 1993, restando nel cuore di almeno tre generazioni. La discoteca divenne poi Cuba libre, Scimmie e infine Giradischi. Oggi grazie all’iniziativa del manager faentino dell’intrattenimento, Paolo Scarpa, divenuto proprietario del marchio registrato, la storia continua.

Lo Snoopy club tornerà a vivere per un venerdì al mese, in quel luogo, con gli stessi dj, la stessa musica, senza però essere un fedele remember, perché  “il mondo della notte è cambiato – dice Scarpa - c’è stata un’evoluzione, basti pensare all’inserimento della ristorazione  e dei vocalist,  perciò se da un lato vi è un legame con il passato, dall’altro si tratta di una ripresa con lo stesso nome ma con una formula rinnovata, in armonia con i tempi”.  E’ questa la novità di maggiore rilevo nel panorama della movida faentina.  L’inaugurazione sarà venerdì 24 ottobre. E fino a marzo saranno sei gli eventi, sempre di venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parte con la cena alle 21.30 accompagnata dal live dinner show di Monica Harem, cui seguirà la musica con i dj Stefano Coveri, Massimo Padovani, Matteo Esse e Paolino. Tra questi  Stefano Coveri è l’unico superstite della vecchia guardia, presente anche agli eventi del 2013 (Al Molino Rosso di Imola, al Laguna indiana di Faenza) a celebrazione dei 40 anni dall’apertura dello Snoopy club. Celebrazioni da cui è nata l’idea della riapertura nella mitica sede. “Ecco: il clima sarà proprio quello assaporato in queste feste di tributo - commenta Paolo Scarpa -: non è possibile ricreare o ripetere gli stessi fasti di allora, perché i tempi e le mode sono cambiati, ma si possono mettere in armonia le radici con formule più attuali. La serata è comunque consigliata ad un pubblico over 30”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Si "innamora" di una ragazza e chiede aiuto ai social per ritrovarla: storia a lieto fine

  • Perde il controllo dell'auto e finisce nel fosso: grave un anziano

  • Fa la spesa e vince una casa: l'infermiera sceglie di abitare in una torre "da favola"

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Un 23enne ravennate tra i 30 finalisti di 'Mister Italia 2020'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento