Un cortile “sotto casa” per i video dei cineamatori ravennati

Venerdì 14 giugno 2019, dalle 20,30 a Ravenna i giardini Speyer si trasformano in un cortile “sotto casa” che ospita la proiezione di film provenienti dagli archivi privati di famiglie ravennati.

Con Sottocasa l’associazione Sguardi in camera presenta un programma di proiezioni, installazioni, film sonorizzati dal vivo, memorie e racconti con al centro le immagini in movimento inedite della storia delle famiglie di Ravenna a partire dagli anni Cinquanta.

Il programma della serata ai Giardini Speyer prevede la proiezione del film Dentro e fuori che per l’occasione sarà eccezionalmente accompagnato dal vivo con musiche originali eseguite da Donato D’Antonio (chitarra) e Tiziano Negrello (contrabbasso).

Il film di Silvia Savorelli è realizzato interamente con immagini inedite dei cineamatori ravennati.

Durante la serata si assisterà anche alla visione di un’antologia di sequenze inedite tratte dalle pellicole Super8, 16mm e 8 mm. Nel tipico stile di “cinema domestico”, gli spettatori saranno inviati a commentare e condividere le proprie memorie e racconti, assieme ai protagonisti dei film di famiglia. Sarà possibile assistere alla proiezione di immagini inedite della famiglia Menghi, che ha partire dalla fine degli anni Cinquanta, ha documentato i propri momenti di svago, di festa e di vacanza, narrando così la storia di una famiglia numerosa (8 figli: Adriano, Adriana, Jader, Gabriele, Angelo, Bruno, Nino, Giuliana).

Ingresso gratuito

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento