rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Sport e Natura Cervia

Il mondo dei pony si prepara a invadere Milano Marittima

Ogni disciplina eleggerà così il suo nuovo asso 2015 o, nel caso di specialità di gruppo come la Presentazione, la sua squadra regina. Nella prova di Presentazione i piccoli atleti sfilano davanti ai giudici per essere valutati in base a una serie di criteri ben precisi

Ancora due settimane e la lunga kermesse dei Campionati Italiani Pony, che partirà il 25 giugno al circolo ippico Le Siepi, porterà sulla Riviera cervese più di mille giovanissimi atleti. Un vero e proprio esercito di bambini, che in sella ai loro destrieri in miniatura daranno spettacolo esibendosi in gare di gimkana, carosello, presentazione, pony games e salto ostacoli Ad aprire le danze di questa maratona dell’equitazione giovanile saranno le prove ludico - addestrative dei Campionati Italiani Pony Club 2015, in svolgimento da giovedì 25 a domenica 28 giugno. Mentre, la settimana dopo, dal 2 al 5 luglio sarà la volta dei Campionati Italiani Pony di salto ostacoli.

Ogni disciplina eleggerà così il suo nuovo asso 2015 o, nel caso di specialità di gruppo come la Presentazione, la sua squadra regina. Nella prova di Presentazione i piccoli atleti sfilano davanti ai giudici per essere valutati in base a una serie di criteri ben precisi. Innanzitutto viene giudicato l’aspetto generale e la pulizia del pony, la sua rispondenza nella conduzione sottomano e, infine, la disinvoltura, l’equilibrio e l’assetto nella prova montata. Criterio fondamentale per vincere è l’armonia di squadra, la collaborazione e l’alternanza dei componenti, oltre all’uniformità e all’ordine delle loro divise.

Ordine e compostezza sono importanti anche nel Carosello, che costituisce il primo gradino per l’avvicinamento al dressage, ma allo stesso tempo in questa prova molto spazio viene dato al lato artistico. La coreografia, la base musicale e la scelta dei costumi, allegri e coloratissimi, sono elementi fondamentali per strappare ai giudici il più alto punteggio possibile. Allegria e spirito sportivo del resto contraddistinguono tutte le discipline ludico - addestrative, un settore in forte crescita che fa ben sperare per il futuro dell’equitazione. Per i giovanissimi, infatti, il gioco è un modo naturale e facile per avvicinarsi al mondo equestre. Poi, col tempo, in molti di loro cresce una passione che li porta a proseguire nella carriera agonistica. Fino, nei casi più fortunati, a diventare veri e propri campioni nel salto ostacoli, nel dressage o nel completo.

E infatti molti dei concorrenti dei Campionati Italiani Pony di salto ostacoli, in svolgimento la settimana dopo i Campionati Pony Club, sempre presso Le Siepi, provengono proprio dal settore del ludico. Accanto alle tre prove dell’Assoluto, i Campionati di salto ostacoli prevedono cinque categorie di Criterium e due Trofei, spalmati nella quattro giornate di gare. Tutti i percorsi su cui si cimenteranno i giovani ma agguerriti cavalieri saranno disegnati dal direttore di campo Andrea Colombo, affiancato da Giorgio Bernardi. L’ingresso al centro è libero, per orari e classifiche si può consultare il sito: www.lesiepicervia.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo dei pony si prepara a invadere Milano Marittima

RavennaToday è in caricamento