rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Eventi Cervia / Piazza Garibaldi

Cervia celebra il 571esimo Sposalizio del Mare: domenica il clou della festa

Domenica si entra nel clou della festa. È il giorno dell’Ascensione e in attesa di rinnovare il matrimonio con il mare, la giornata scorre attraverso i magici momenti che accompagnano il pubblico nel cuore della festa

Cervia celebra la 571esima edizione dello Sposalizio del Mare. Sabato si parte alle 10 nella zona della torre san Michele  con il “Mercato della Sensia e Sapori di Baviera ”, occasione unica per acquisti e degustazioni delle tipicità, del territorio di Romagna e di Baviera. Un interessante matrimonio di sapori che invita agli assaggi nelle bancarelle del mercatino con l’esposizione e la vendita dei vari prodotti e delle eccellenze del territorio.

Protagonista del Mercato sarà il Pane della Sensia, creazione gastronomica che viene realizzata solo durante la settimana dell’Ascensione con un’antica ricetta artigianale. A questo particolare prodotto si affianca un’altra ricetta unica, elaborata dall’Istituto alberghiero cervese riprendendo gli antichi sapori del territorio, quella del Dolce delle Zitelle,  anch’esso in vendita in questi giorni nei panifici della città e al mercato.

I banchi propongono i prodotti tradizionali del territorio della Romagna e delle colline nello stand “La Valle del Senio” al quale partecipa anche Riolo Terme, cittadina amica di Cervia e gemellata con Oberasbach. Nell’ambito del mercato verrà inoltre proposta  la degustazione dei prodotti Baveresi offerti dalla città  tedesca. A fare da sfondo al mercato saranno le vele delle barche storiche ormeggiate nel porto canale vicino ai magazzini. Le vele colorate daranno un ulteriore tocco di suggestione all’evento.  Il Mercato vede la stretta collaborazione con il Sindacato Panificatori e Pasticceri di Confcommercio Ravenna.

Lungo il porto canale, verso il  mare, dalle 14 la vendita di prodotti continua con Il Mercato dell’Ascensione. Si tratta in questo caso di un mercato meno specifico con un’ampia proposta di prodotti che vanno dall’abbigliamento alla gastronomia.  Dalle 12 in piazzale Aliprandi lo stand del circolo dei  pescatori propone le tipicità del mare Adriatico. La giornata sarà anche occasione per cimentarsi nel tiro con l’arco. Dalle 16.00 alle 19.00 infatti,  in Piazzale dei Salinari sarà presente la compagnia degli arcieri di Cervia che offrirà al pubblico la possibilità di provare  questo sport nell’Archery Open Day. Alle 18 nel magazzino del sale si terrà la cerimonia di apertura ufficiale della 571esima edizione dello Sposalizio del mare. In questa occasione sindaco di Cervia Luca Coffari saluterà ed accoglierà ufficialmente la delegazione di Oberasbach.

Il sindaco della cittadina bavarese Birgit Huber consegnerà l’anello alla città di Cervia.Seguirà uno scambio di doni fra Cervia e la città ospite. Gli inni nazionali italiano e tedesco faranno da cornice alla cerimonia che sarà accompagnata dalle musiche dell’orchestra sinfonica giovanile Città di Cervia diretta dal maestro Fulvio Penso e dal coro del  Kopernikus Gymnasium Wasseralfingen - Aalen, diretto dal M° Thomas Baur. Alle 18.30 in sala Rubicone partirà il laboratorio L’arte bianca: Laboratorio del pane della Sensia. Qui verranno svelate ricetta e preparazione di questo modesto prodotto gastronomico dal  sapore antico. I partecipanti  potranno essere protagonisti della preparazione. IL laboratorio è organizzato dall’associazione culturale Casa delle Aie. Alle ore 12.30 in viale della stazione  la cerimonia di intitolazione della  rotonda  a Monsignor Marini con la benedizione dell’Arcivescovo di Ravenna e Cervia Monsignor Lorenzo Ghizzoni

DOMENICA - Domenica si entra nel clou della festa. È il giorno dell’Ascensione e in attesa di rinnovare il matrimonio con il mare, la giornata scorre attraverso i magici momenti che accompagnano il pubblico nel cuore della festa. In attesa dell’inizio della cerimonia, nel Piazzale dei Salinari alle 10 viene scoccata la prima freccia del 11esimo Trofeo dell’Anello, la gara di tiro con  l’arco per archi olimpici e nudi  sulla distanza di 15 metri  organizzata con la Compagnia Arcieri Cervia, che ogni anno anticipa la cerimonia dello Sposalizio e anima la mattina del giorno dell’Ascensione. Prologo alla gara vera, una mini sfida fra il sindaco di Cervia ed un rappresentante del comprensorio tedesco, ospite d’onore nell’edizione 2015 dello Sposalizio del Mare.

Sotto la torre San Michele continua il mercato della Sensia e i sapori di Baviera che propone le eccellenze del territorio e assaggi dei prodotti bavaresi Nel pomeriggio si dà inizio alle cerimonie della rievocazione. Alle 15 in Viale Roma e piazza Garibaldi sono i figuranti in costume dell’epoca, le autorità di Cervia e di Oberasbach, oltre a tutta la cittadinanza per partecipare allo spettacolo che si tiene nel cuore del centro storico di Cervia del “Gruppo sbandieratori e musici, alfieri del San Marino”. Alle 16 nella Cattedrale di Cervia si può assistere alla solenne liturgia, la Messa dell’Anello, celebrata dall’Arcivescovo, di Ravenna e Cervia, Lorenzo Ghizzoni

Al termine della liturgia parte da Piazza Garibaldi (alle ore 17) il Corteo dell’Anello, la tradizionale parata che attraversa la città dirigendosi verso il Porto Canale e accompagna l’Anello fino al mare. Il Corteo, una bellissima sfilata in abiti e costumi d’epoca, autorità civili e religiose, la delegazione di Oberasbach, i salinari, i panettieri, i pescatori dell’anello  e  circolo dei pescatori “ La Pantofla” accompagneranno la Dama dell’anello fino all’imbarco Una volta raggiunto il Porto Canale, il corteo delle barche storiche aprirà  l’avvio verso il mare aperto unendo le  marinerie antica e moderna in un abbraccio sulle acque.  Poi  il momento più suggestivo, con la celebrazione dell’antico rito del matrimonio con il mare,  il lancio dell’anello nelle acque dell’adriatico e la sfida dei  pescatori dell’anello.

Lungo il porto canale, in piazzale Aliprandi dalle ore 15 ci sarà lo stand di Poste Italiane che offrirà l’annullo postale dedicato allo Sposalizio del mare 2015. Anche quest’anno uscita, cerimonia e recupero dell’anello saranno riprese da diverse telecamere che permetteranno la visione in diretta streaming  della cerimonia, della pesca dell’anello  ma anche  dei movimenti subacquei.  Sarà Massimo Previato, giornalista cervese  di grande esperienza  a condurre la cronaca degli eventi, dall’uscita in mare fino al rientro con la presentazione del pescatore che avrà conquistato l’ambito trofeo.  Le immagini della giornata saranno poi comunque visibili sempre sul sito Cerviasposaliziodelmare.it  nei giorni successivi per chi non avesse potuto collegarsi nella giornata di domenica.

Il Vescovo benedice le acque e tutti coloro che le solcano, con la formula: “Benedici o Signore il Mare Adriatico, in cui i cervesi e quelli che fanno affari con essi, sono soliti navigare…benedici queste acque, le navi che le solcano, i remiganti, i nocchieri, gli uomini, le merci…”, dopo di che lancia l’anello in mare dove i pescatori sono già pronti in acqua per ripescarlo dando vita a uno spettacolo pieno di emozione. In piazzale Aliprandi, dove lo stand dei pescatori continua a proporre i menù della tradizione marinara locale, esaltati dal sale “dolce” di Cervia. Quindi verrà festeggiato il pescatore dell’anello 2015. La festa continua poi sul  Porto Canale con l’appuntamento della Cuccagna sull’acqua (ore 21) la tipica gara di abilità tra i giovani cervesi. La tradizione cervese ogni anno  li vede sfidarsi in corsa lungo il palo coperto di grasso inclinato sull’acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia celebra il 571esimo Sposalizio del Mare: domenica il clou della festa

RavennaToday è in caricamento