rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Eventi

Stagione dei teatri, per Natale arriva un nuovo carnet con quattro spettacoli

Dolore sotto chiave, Ottocento, Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte e Le Sedie sono i 4 titoli proposti al pubblico da Ravenna Teatro

Da mercoledì 15 dicembre Ravenna Teatro propone al proprio pubblico un nuovo carnet che conterrà quattro spettacoli del cartellone del Teatro Alighieri. Una sorta di excursus nella Stagione 2021-22 tramite quattro titoli che spaziano dalla tradizione al contemporaneo e che vedranno in scena alcune delle compagnie più apprezzate del Paese, un percorso di riavvicinamento al teatro – in maniera profonda ma a piccoli passi – tramite grandi testi, regie, attrici e attori. Il carnet è anche pensato per chi ancora non ha utilizzato il proprio voucher o per chi vuole fare o farsi un prezioso dono natalizio.

I quattro spettacoli scelti dalla direzione artistica di Ravenna Teatro sono: Dolore sotto chiave / SIK SIK l’artefice magico (da giovedì 20 a domenica 23 gennaio 2022), da Eduardo De Filippo, diretto e interpretato da Carlo Cecchi. Due piccoli gioielli dell’assurdo dal repertorio di Eduardo, interpretati magistralmente da uno dei più conturbanti attori del nostro tempo. Ottocento (da giovedì 24 a domenica 27 febbraio 2022), progetto de Le Belle Bandiere di Elena Bucci e Marco Sgrosso. Idealismo, esistenzialismo, grandi romanzi europei, romanticismo; dagli echi di quel denso XIX secolo uno spettacolo che ne ripercorre i moti in lungo e in largo, spaziando dalle arti alla politica alla scienza fino ai grandi cambiamenti sociali. Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte (da giovedì 10 a domenica 13 marzo), tratto dal romanzo di Mark Haddon e portato in scena dal Teatro dell’Elfo. Pièce pluripremiata nel teatro inglese e newyorkese, la commedia segue le peripezie di Christopher, un quindicenne con la Sindrome di Asperger che decide di indagare sulla morte del cane della vicina. Le sedie, di Eugène Ionesco, in un allestimento – diretto e interpretato Michele Di Mauro e Federica Fracassi (che per questo spettacolo ha vinto il Premio “Le Maschere del Teatro Italiano” 2021) del Teatro Stabile di Torino – che apre anche inattesi varchi di poesia nell’universo tagliente del Teatro dell'Assurdo, facendo vibrare una dolente nostalgia per l’umanità.

Il carnet e i prezzi

Il nuovo carnet si rivolge anche al pubblico più giovane tramite la proposta di prezzi d’acquisto molto convenienti, che permettono agli under30 l’acquisto dei quattro titoli a 45€ in platea e 35€ nei palchi, e agli under20 a 20€ in platea e 18€ nei palchi. Il carnet con questi quattro titoli sarà in vendita presso la biglietteria del Teatro Alighieri a partire da mercoledì 15 dicembre e fino al 19 gennaio. Per l’acquisto si potrà utilizzare il voucher e non c’è un giorno prefissato per l’utilizzo del carnet, ossia si può scegliere uno spettacolo rappresentato il giovedì ma poi un altro il venerdì, sabato o domenica. I prezzi del carnet: platea intero 80 euro, ridotto 70 euro, under30 45 euro, under20 29 euro. Galleria e palco IV ordine Teatro Alighieri intero 55 euro, ridotto 50 euro, under30 35 euro, under20 18 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione dei teatri, per Natale arriva un nuovo carnet con quattro spettacoli

RavennaToday è in caricamento