Suspence, drammi e comicità nello spettacolo "I love Frankenstein"

Con I love Frankenstein della compagnia Eccentrici Dadarò prosegue, domenica 2 dicembre alle ore 16, la rassegna Favole al Teatro Masini di Faenza.
Una storia modernissima, in cui si alternano colpi di scena a rotazione, momenti di suspence, momenti commoventi e comici, con temi importanti come la fame di conoscenza, il bisogno di amore e di comprensione, la necessità di non essere giudicati dalle apparenze, la responsabilità per le proprie azioni. Un grande testo per uno spettacolo che vuole divertire e far riflettere.

Frankenstein è una bellissima storia d’amore. Piena di passione, di suspence, di colpi di scena, di momenti di commozione, di spunti per parteggiare per uno o l’altro dei protagonisti. Di tutti quegli elementi, in sostanza, che caratterizzano una storia d’amore ben scritta.
È anche una storia inquietante, con quel po’ di sfondo macabro che serve a tenere incollato il lettore alle pagine e lo spettatore alla scena. Ma soprattutto è una storia d’amore. Un amore necessario, negato, desiderato fino alla follia da parte della creatura per il suo creatore che, innamorato della conoscenza, si spinge al di là di ogni logica per scoprire l’inesplorato. Là dove finisce il conosciuto, inizia la conoscenza. Così il Dottor Frankenstein, innamorato del sapere e del mistero, arriva a superare quei limiti di fronte ai quali poi tremare. Arriva a creare l’inimmaginabile: una creatura umana che nasce, però, con sentimenti profondi. Un figlio non può fare a meno di un padre, e qui nasce tutto il racconto, quello di un bisogno infinito e inappagato d’amore.
Un classico della letteratura riletto per i ragazzi, giocando con l’avventura del testo nelle sue diverse sfaccettature. 

Prevendite: sabato 24 novembre dalle ore 10 alle ore 13 alla biglietteria del Teatro Masini.
Prenotazioni telefoniche (0546 21306): dal 26 novembre tutti i giorni feriali dalle ore 10 alle ore 13.
Prevendita on line: www.vivaticket.it
Biglietti: 5 euro + ddp.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il grande teatro torna in scena con il festival Polis: da Ascanio Celestini a Elena Bucci

    • dal 11 al 16 maggio 2021
    • Teatro Alighieri
  • Fra tradizione e poesia, Vito porta in scena le "Storie della Bassa"

    • 17 maggio 2021
    • Teatro Walter Chiari
  • Il Goldoni riapre con Gaia de Laurentiis e Ugo Dighero in "Alle cinque da me"

    • dal 19 al 20 maggio 2021
    • Teatro Goldoni

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento