menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La fumettista Takoua Ben Mohamed parla ai giovani di "seconde generazioni" e pregiudizi

La graphic novelist italo-tunisina a Russi per dialogare con i ragazzi intorno di media, generalizzazione e pregiudizio

Nella mattinata di venerdì 12 aprile i ragazzi della scuola secondaria di primo grado di Russi incontrano la graphic novelist Takoua Ben Mohamed.

Nel 2016 ha pubblicato "Sotto il velo" per Becco Giallo Editore, una striscia a fumetti creata dall'artista italo-tunisina che racconta con ironia la sua quotidianità di ragazza che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia. Con altri colleghi ha fondato una società di produzione che si occupa di realizzare documentari che parlano di giovani, innovazione, cambiamenti sociali e intercultura.

Nel pomeriggio Takoua incontra i ragazzi della Consulta delle Ragazze e dei Ragazzi di Russi per parlare di "seconde generazioni",  media, generalizzazione e pregiudizio, quest'ultimo argomento cardine sul quale si stanno confrontando i giovani membri della Consulta in funzione del progetto ConCittadini, promosso dall'Assemblea Legislativa Regionale.

Il Comune di Russi ha aderito appunto a ConCittadini con un progetto denominato "Comunità e appartenenza tra stereotipi e pregiudizi", che si basa sul presupposto di sviluppare il concetto di comunità e di appartenenza superando stereotipi e pregiudizi culturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento