Al Teatro Alighieri il celebre violinista Uto Ughi e I Filarmonici di Roma in concerto

L’Associazione Angelo Mariani chiude la stagione Ravenna Musica portando sulla scena del Teatro Alighieri una celebrità, il violinista Uto Ughi che giovedì (alle 20.30) si esibirà insieme all’orchestra con cui collabora da più di quaranta anni, I Filarmonici di Roma. Uto Ughi, erede della tradizione che ha visto nascere e fiorire in Italia le prime grandi scuole violinistiche,  non solo è uno dei più grandi virtuosi del violino dei nostri tempi, ex enfant prodige, ma anche una delle figure più popolari della scena musicale degli ultimi cinque decenni.

Nella sua lunga carriera si è dedicato non solo all’attività concertistica suonando in tutto il mondo, insieme alle più importanti orchestre sinfoniche come la Boston o la Philadelphia Orchestra, la New York Philharmonic, e sotto la bacchetta di maestri del calibro di Celibidache, Giulini, Mazel, Mehta, ma anche alla diffusione della cultura musicale, con un impegno fattivo teso in particolare ad avvicinare i giovani alla musica, mediante l’ideazione di festival ad hoc come “Uto Ughi per Roma”, la promozione di concerti aperti gratuitamente al pubblico e la partecipazione a programmi radio televisivi. 

Una vita interamente dedita alla musica, come racconta nel suo libro “Quel Diavolo di un Trillo-note della mia vita”, pubblicato nel 2013, che costituisce uno degli eventi più recenti, a cui ha fatto seguito nel 2014 la partecipazione al progetto europeo “all’insegna di ciò che può unire e non dividere”, per il quale ha suonato al Teatro Bolshoi di Mosca, per l’apertura del semestre italiano in Europa. La serata all’Alighieri, che si realizza con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, vedrà Ughi impegnato in una serie di composizioni che faranno risaltare le sue rinomate doti virtuosistiche.

Dopo la Sonata terza in do maggiore dalle Sei sonate a quattro di Rossini con cui I Filarmonici di Roma apriranno il concerto, il solista insieme alla compagine romana eseguirà la mirabile Ciaccona in sol minore di Tomaso Antonio Vitali e il celebre Concerto in sol maggiore n.3 k 216 di Mozart. Nella seconda parte, un altro capolavoro del repertorio violinistico, il Concerto in re minore op. 6 n. 4 per violino e orchestra di Paganini.      
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Ravenna Live Music Party: una maratona concertistica dedicata a Franco Vassura

    • 3 ottobre 2020
    • Teatro Alighieri
  • I live della Festa di San Michele: Squadra Omega, Caterina Barbieri e Lorem

    • dal 25 al 28 settembre 2020
    • convento di San Francesco
  • L'autunno di Ravenna Jazz parte dalla voce di Sarah McKenzie

    • 2 ottobre 2020
    • Teatro Socjale di Piangipane

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Ravenna Live Music Party: una maratona concertistica dedicata a Franco Vassura

    • 3 ottobre 2020
    • Teatro Alighieri
  • A Bagnacavallo l'edizione 2020 della "Festa di San Michele"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 al 29 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento