"Enrico Farnedi canta Lucio Dalla" inaugura la rassegna "Un paese che suona"

Venerdì comincia al Teatro Moderno di Fusignano, in corso Emaldi 32, la rassegna musicale “Un paese che suona”, che ha in programma quattro appuntamenti fino a dicembre. A rompere il ghiaccio "Enrico Farnedi canta Lucio Dalla”. Farnedi, grazie alle canzoni e ai successi del cantautore bolognese rivive la propria infanzia e adolescenza, cantando le canzoni più amate, dai primi successi fino alle sperimentazioni elettro-pop degli anni ’80. Con Enrico Farnedi, che si esibisce alla voce e all’ukulele, salgono sul palco anche Lorenzo Gasperoni alla chitarra e Mauro Gazzoni alla batteria. La musica sarà registrata in un cd immediato dal titolo “Al Centro della confusione”.

Si continua venerdì 9 novembre con l’interpretazione degli U2 di Filippo Malatesta. Il cantautore riminese, accompagnato dalla sua chitarra, sarà protagonista di un concerto monografico con arrangiamenti delle più famose canzoni degli U2, come With or Without you, One e Pride. Lo accompagneranno Aldo Zangheri alla viola elettrica, Stefano Zambardino alla tastiera, Andrea Bartolini al basso e Lorenzo Rinaldi alla batteria. 

Venerdì 30 novembre salirà sul palco del Teatro Moderno il Mediterranean Ensemble con uno spettacolo live che condurrà lo spettatore in un viaggio in tutte le aree del mediterraneo attraverso le sue musiche tradizionali. Il gruppo proporrà una selezione musicale del tutto originale di musiche tratte del Mediterraneo, dal Sud Italia, Grecia, Portogallo e Spagna rielaborate da un giovane ensemble che coniuga le sonorità di chitarre, voci e percussioni. Il Meditarranean Ensemble è composto da Marco Bonutto (voce), Martino Cargnel (chitarra), Andrea Buzzo (chitarra), Alberto Barban (batteria), Anna Lucia Rosafio (voce) e Roberto Maffei (contrabbasso).

Quarto e ultimo appuntamento venerdì 7 dicembre con l’Omaggio alle dive del cinema Italiano, uno spettacolo di musica e immagini in cui si ricordano figure come Anna Magnani, Sophia Loren, Claudia Cardinale, Gina Lollobrigida, Silvana Mangano e Monica Vitti. A fare da sottofondo alla serata ci saranno le musiche realizzate dai più grandi compositori italiani. In particolare, verranno eseguite le musiche di Nino Rota, Ennio Morricone, Nicola Piovani, Armando Trovajoli, Piero Piccioni, Riz Ortolani che, insieme a registi come Federico Fellini, Luchino Visconti, Sergio Leone e Giuseppe Tornatore hanno contribuito a rendere il cinema italiano famoso in tutto il mondo. Sul palco saliranno Paola Fabris (voce), Stefano Martini (violino), Matteo Salerno (flauto), Egidio Collini (chitarra), Fabio Gaddoni (contrabbasso) e Gianluca Nanni (batteria).
 
La rassegna, organizzata in collaborazione con Ensemble Mariani, ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Fusignano ed è resa possibile grazie al sostegno della parrocchia San Giovanni Battista e di diversi sponsor privati che da sempre sostengono le attività del Teatro Moderno. I concerti iniziano alle 21. Il costo del biglietto è di 10 euro intero e 8 euro ridotto; la biglietteria apre alle 20 del giorno stesso e per la prevendita si può scrivere a info@cinemateatrofusignano.it o chiamare lo 0545 954194. Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.teatromoderno.it.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online
  • Una Festa della Donna tra letture online e la musica de Le Croque Madame

    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento