rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Eventi Faenza

Teatro, parte la campagna abbonamenti per la nuova stagione del Masini

La campagna abbonamenti comprende le rassegne di Prosa, Contemporaneo, Comico e Favole. Tra i protagonisti del teatro faentino: Ale e Franz, Ambra Angiolini, Michele Placido e Lillo e Greg

Parte sabato 6 novembre la campagna per sottoscrivere nuovi Abbonamenti delle rassegne di Prosa, Contemporaneo, Comico e Favole della Stagione 2021/2022 del Teatro Masini di Faenza. La Biglietteria del Teatro sarà aperta dalle ore 10 alle ore 18. La campagna proseguirà poi da lunedì 8 a venerdì 12, giorni in cui la Biglietteria sarà aperta dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18. Sarà comunque possibile sottoscrivere nuovi Abbonamenti fino al giorno della prima rappresentazione di ogni rassegna, nei giorni e negli orari di apertura della Biglietteria.

Il cartellone di Prosa sarà inaugurato da una delle grandi “signore” del teatro italiano: Pamela Villoresi con Viva la vida, uno spettacolo ispirato a Frida Khalo (26-28 novembre). Seguiranno Giuseppe Cederna, Vanessa Gravina e Roberto Valerio nel Tartufo di Molière (8, 9 e 16 gennaio). Poi ancora Michele Placido ne La bottega del caffè di Goldoni (4-6 febbraio), Anna Maria Guarnieri in Arsenico e vecchi merletti (11-13 febbraio), Pippo Pattavina e Marianella Bargilli in Uno, nessuno e centomila di Pirandello (4-6 marzo) e la commedia corale Se devi dire una bugia dilla grossa con Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti, Paola Quattrini, Nini Salerno e Paola Barale (20-22 aprile).

Per il Contemporaneo sono attesi al Masini Vinicio Marchioni e Giuseppe Zeno ne I soliti ignoti, la danza aerea-acrobatica dei Sonics, Alessandro Benvenuti, Amanda Sandrelli e Ambra Angiolini e Arianna Scommegna ne Il nodo, spettacolo che affronta il delicato tema del bullismo.

La rassegna Comico vedrà esibirsi Ale e Franz con il nuovo spettacolo Comincium, Chiara Francini e Alessandro Federico in Coppia aperta quasi spalancata, Riccardo Rossi in Ecce Homo e Lillo e Greg con gli esilaranti sketch di Gagman.

La rassegna domenicale Favole alternerà spettacoli tratti da fiabe e racconti del repertorio tradizionale – Enrichetta dal ciuffo, Ferdinando il toro, Pinocchio, Ecila, Alice a rovescio – a testi originali quali Spegni la luce! e Il Gran Grandinì. Proposte che porteranno sul palcoscenico tutti gli “assi nella manica” del Teatro Ragazzi italiano, riconosciuto come il migliore a livello europeo: magia, poesia, sorprese, colore, musica, coinvolgimento emotivo del pubblico, bambino o adulto che sia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, parte la campagna abbonamenti per la nuova stagione del Masini

RavennaToday è in caricamento