Teatro Walter Chiari, parte la campagna abbonamenti

Dopo gli abbonamenti al via anche la prevendita dei biglietti singoli. I tre grandi protagonisti della stagione cervese sono Vito, Maria Pia Timo e Davide Enia

Parte sabato 17 ottobre la campagna per acquistare gli abbonamenti ai tre spettacoli proposti nel progetto APeRTure del Teatro Comunale Walter Chiari di Cervia che avranno per protagonisti Vito, Maria Pia Timo e Davide Enia. La biglietteria sarà aperta dalle ore 10 alle ore 13 e la campagna proseguirà fino a venerdì 23 ottobre (domenica 18 ottobre esclusa) negli stessi orari. Da domenica 18 ottobre, sul sito Vivaticket, sarà possibile acquistare gli abbonamenti anche online.

APeRTure è il progetto per ripartire, per tornare a Teatro nel rispetto delle regole per la sicurezza di tutti. Come accennato ne saranno protagonisti tre grandi e affermati artisti - Vito, Maria Pia Timo e Davide Enia - che calcheranno il palcoscenico del Walter Chiari per riavvicinarsi al loro pubblico, quel pubblico che in questi mesi ha manifestato più volte affetto verso il proprio Teatro e il desiderio di tornare a frequentarlo.

Il primo spettacolo in programma, il 4 novembre, sarà Storie della Bassa di Vito. Un racconto poetico e divertente, scritto da Maurizio Garuti. Uno spettacolo di atmosfere, che narra di un mondo che non c’è più, un universo surreale e affascinante, quello della “Bassa” che Zavattini amava descrivere, con una riga, “quando c’è la nebbia diventa un tutt’uno tra cielo e terra”. 
Seguirà, il 20 novembre, Maria Pia Timo con l’esilarante Una donna di prim’ordine, scritto dalla stessa attrice insieme al regista Roberto Pozzi. Può un’attrice comica mettere in ordine la vostra vita che, dopo la pausa forzata della quarantena, rischia di riprendere i ritmi logoranti di prima? Siamo cambiati o torna tutto uguale? Controsensi, rimedi, teorie scientifiche e non, riflessioni, metodi giapponesi, metodi della nonna, utopie e assurdità del nostro vivere… e soprattutto tante risate. Questi e altri ancora sono gli elementi portanti di un divertente e accorato a-solo per la ricerca della felicità in uno spettacolo che forse cambierà un po’ le vostre abitudini.
Il 17 dicembre sarà poi la volta di Davide Enia con maggio ’43, un monologo accompagnato dalle musiche in scena di Giulio Barocchieri, in cui vengono rievocati i terribili giorni dei bombardamenti palermitani durante il secondo conflitto mondiale, vissuti e raccontati con gli occhi di un ragazzino. La pièce, da cui Enia ha pubblicato l’omonimo romanzo edito da Sellerio, è un nuovo allestimento - co-prodotto da Fondazione Sipario Toscana e Accademia Perduta/Romagna Teatri - dello spettacolo che nel 2004 consacrò l’Artista alla ribalta nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il costo degli abbonamenti varia dai 30 ai 65 euro a seconda del settore e dell’età dell’acquirente. La prevendita dei biglietti dei singoli spettacoli partirà sabato 24 ottobre dalle ore 10 alle ore 13 e proseguirà fino a venerdì 30 ottobre (domenica 25 ottobre esclusa) negli stessi orari, mentre online, sul sito vivaticket, sarà possibile l’acquisto a partire da domenica 25 ottobre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento