menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivano a Cervia Massimo Dapporto per la prosa e Cirilli per il comico

Grandi nomi per la stagione teatrale cervese: Dapporto, Benvenuti, ma anche la coppia Laurito/Zanicchi. Per il comico c'è Gabriele Cirilli e poi la rassegna Favole

L’Amministrazione Comunale di Cervia e Accademia Perduta/Romagna Teatri, proseguendo la loro pluriennale e proficua collaborazione, sono liete di presentare la Stagione 2017/2018 del TEATRO COMUNALE, uno dei più importanti punti di riferimento della vita culturale della città e
della riviera romagnola.

La Stagione Teatrale 2017/2018 porta a Cervia una ricca rassegna di Prosa, quest’anno particolarmente improntata sui registri brillanti; i divertenti appuntamenti di Teatro Comico e l’apprezzatissima rassegna “Favole” con la quale il Comunale propone alcune delle più
importanti e qualificate esperienze del teatro per ragazzi italiano nella fascia oraria serale del sabato, offrendo ai giovani e alle famiglie della città un’importante occasione di divertimento e condivisione in prossimità delle feste natalizie.

La rassegna “ammiraglia” di Prosa, come di consueto, proporrà sei titoli in doppia rappresentazione e partirà con un interprete d’eccezione: Massimo Dapporto nell’adattamento dello straordinario romanzo di Vincenzo Cerami Un borghese piccolo piccolo (28-29 novembre). Seguirà Regalo di Natale, spettacolo corale tratto da uno dei più bei film di Pupi Avati, interpretato sul palcoscenico da Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Gennaro Di Biase (4-5 dicembre). E ancora: Claudio Tortora e ben altri 15 attori con la commedia sentimentale Nati 80 (19-20 dicembre); due grandi icone dello spettacolo italiano quali Marisa Laurito e Iva Zanicchi in 2 donne in fuga (30-31 gennaio); Alessandro Benvenuti in una rilettura de L’avaro di Molière (13-14 febbraio) e Lella Costa che nello spettacolo Questioni di cuore darà voce alla celebre rubrica di Natalia Aspesi pubblicata da “Il Venerdì di Repubblica” (14-15 marzo).
Forti del consenso e della partecipazione delle scorse Stagioni Teatrali, sono confermati gli Incontri con gli Artisti, organizzati in collaborazione con il CRAL Comunale, che avranno luogo presso il Ridotto del Teatro nel pomeriggio del loro secondo giorno di permanenza a Cervia: un’occasione preziosa per vedere gli attori da vicino, scambiare con loro qualche parola; una possibilità, quella del “contatto” ravvicinato, che forse rappresenta una delle vere essenze del teatro.

La rassegna di Teatro Comico porterà poi a Cervia Gabriele Cirilli con #TaleEQualeAMe... Again (per due serate, di cui una “Fuori Abbonamento”, 27 e 28 gennaio); Maurizio Colombi con Caveman, il più famoso spettacolo sul rapporto di coppia a livello planetario (9 febbraio) e il simpaticissimo Sergio Sgrilli con il suo ‘Best of’ 20 in poppa (23 marzo).

Il cartellone Favole sarà composto da tre rappresentazioni che, come da consolidata tradizione, andranno in scena nei sabato sera antecedenti il Natale. Tre serate in cui il palcoscenico del Comunale di Cervia sarà “invaso” dalla magia, la poesia, la musica e tutti gli elementi propri che hanno fatto del Teatro Ragazzi italiano uno dei più apprezzati ed esportati al mondo. La rassegna comprenderà alcune recenti
produzioni di Accademia Perduta/Romagna Teatri grazie alle quali sarà sottolineato una volta di più il ruolo del Teatro Comunale quale Centro di Produzione nell’ambito del Sistema Teatrale nazionale. Gli spettacoli proposti saranno Zuppa di Sasso (2 dicembre), L’acciarino magico (9 dicembre) e Sotto la neve (16 dicembre).
L’offerta per i più giovani sarà poi completata dalle matinée di Teatro Scuola con un cartellone di quattro titoli per il pubblico delle Scuole materne e tutti gli ordini e gradi di quelle dell’obbligo: Il gatto con gli stivali, Abu sotto il mare, Il lupo e i sette capretti e Il viaggio di tartaruga Tranquilla Piepesante.

Immancabili, infine, gli appuntamenti con la grande tradizione del teatro dialettale che quest’anno presenta la novità di essere programmato nella fascia oraria pomeridiana della domenica (anziché in quella serale del sabato) e che porterà sul palcoscenico sei commedie ricche di allegria e buon umore.

PREZZI

Prosa
Abbonamenti: Posto di palco e platea
€ 106,00

Biglietti: Palco/Platea Intero, Palco/Platea Ridotto, Loggione
€ 20,00 € 18,00 € 12,00

Teatro Comico
Abbonamenti: Posto di palco e platea Intero Posto di palco e platea
Ridotto € 55,00 € 50,00
Biglietti: Palco/Platea Intero, Palco/Platea Ridotto, Loggione

€ 20,00 € 18,00 € 12,00

Favole
Costo del biglietto: € 5,00
Teatro Scuola (Prenotazioni telefoniche al numero 0544 975166)
Costo del biglietto: € 4,50

Teatro Dialettale
Abbonamenti: Posto Unico
€ 36,00
Biglietti: Palco/Platea Loggione
€ 7,00 € 5,00
Riduzioni per Prosa (biglietti) e Comico (abbonamenti e biglietti): giovani che non abbiano ancora
compiuto 27 anni e persone oltre i 65 anni di età; insegnanti in possesso di Carta DOC e giovani in
possesso di YoungER Card. Non sono previste riduzioni per i posti di Loggione e per le rassegne Favole
e Teatro Dialettale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento