rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Teatro Cotignola

"Sipario 13", al via gli appuntamenti al teatro Binario

Prenderà il via domenica 26 gennaio e chiuderà il 6 aprile “Sipario 13”, il cartellone teatrale che l’associazione Cambio Binario, patrocinata dal Comune di Cotignola

Prenderà il via domenica 26 gennaio e chiuderà il 6 aprile “Sipario 13”, il cartellone teatrale che l’associazione Cambio Binario, patrocinata dal Comune di Cotignola, programma all’interno del teatro Binario, sotto la direzione artistica di Nicoletta Ancherani.

In totale saranno otto gli spettacoli, di cui cinque proposti la domenica pomeriggio dove sarà protagonista la passione amatoriale e tre serate durante le quali saliranno sul palco compagnie della scena nazionale. La programmazione aggiunge alla sua indole teatrale un appuntamento dedicato alla danza contemporanea. Un panorama teatrale diversificato, dunque, dove possono trovare spazio spettacoli di qualità che non hanno grandi impianti scenici ma che riscoprono la loro naturale inclinazione proprio in un contesto raccolto e diretto come il Teatro Binario dove le emozioni tra palco e platea si fondono e si amplificano.

Ad aprire la Stagione, il 26 gennaio alle 17.30 saranno gli attori di “05QuartoAtto”, l’associazione ravennate che ha fatto dell’improvvisazione teatrale il proprio linguaggio creativo. Con lo spettacolo “Drink It”, che andrà in scena a Cotignola, le improvvisazioni saranno stimolate dal pubblico chiamato a interagire con la scena in uno scambio continuo di suggerimenti ed energia.

Diverso, invece, nei toni e nelle atmosfere, il secondo appuntamento, domenica 2 febbraio, sempre alle 17.30. “Voci - Immagini dal manicomio” parte da una lettura drammaturgica sul manicomio, e ricorda il passato del Teatro Lolli, quando era luogo di svago per gli ospiti dell'ospedale psichiatrico. Lo spettacolo disegna un “regno dei matti” dove tutto è aperto, dove si sente tanto profumo, si muovono persone colorate, dove non ci sono medici o infermieri e dove le parole scorrono come musica.

Dopo i primi due appuntamenti pomeridiani, la scena passa a due proposte del panorama nazionale che stanno riscuotendo applausi e critiche positive nei diversi teatri in cui sono programmati. Sabato 15 febbraio alle 21, “A letto dopo Carosello”, one-woman-show di e con Michela Andreozzi, per la regia di Paola Tiziana Cruciani. Una sviolinata nostalgica e divertita agli anni Settanta, visti con gli occhi di quella che allora era una bambina, una di quelle che giocava a campana in giardino o in strada, che impazziva per Sandokan e che improrogabilmente andava a letto dopo Carosello. Uno spettacolo autobiografico, coinvolgente e interattivo che, in scena dal 2010, è diventato un “piccolo caso” per il successo riscosso.

A seguire, venerdì 28 febbraio, un altro volto molto noto sia per le numerose partecipazioni televisive che per la sua già importante carriera teatrale, ovvero Milena Miconi che al fianco di Diego Ruiz, anche regista e autore dello spettacolo, saranno protagonisti di “La stranissima coppia”. Una commedia che volge lo sguardo a una categoria di persone molto diffusa: i “single forzati”, in cerca d’amore, ma con il terrore di trovarlo, uomini e donne che si ritrovano, loro malgrado, improvvisamente soli, con la necessità di rifarsi una vita sentimentale, ma con l’inevitabile istinto di difendersi dalle frecce avvelenate di Cupido.

Si prosegue, domenica 9 marzo alle 17.30, con un’altra divertente commedia, dalla intricatissima trama fatta di situazioni paradossali e colpi di scena ovvero “Non sparate sul postino” di Derek Benfield, presentata dal Piccolo Teatro Città di Ravenna, compagnia ospitata anche lo scorso anno all’interno della rassegna al Binario, guidata dal regista Alessandro Braga. Torna nella nuova edizione di Sipario 13 anche un’altra compagnia amatoriale ovvero il Magazzino Fs che proprio al teatro Binario è nata e continua a creare nuovi spettacoli. Quest’anno propone un mix teatrale di vari autori, un “teatro a pois” che è viaggio onirico attraverso il teatro classico, moderno e il cabaret, per esplorare l’animo umano.

Gli appuntamenti della domenica pomeriggio, alle 17.30, chiuderanno il 6 aprile con uno spettacolo dedicato al teatro d’autore. Il Piccolo Teatro Forum Livii di Forlì, infatti, affronta un testo complesso per quanto affascinante di Harold Pinter - premio Nobel alla letteratura nel 2005 - ovvero “Il Compleanno”, capolavoro del Teatro dell’Assurdo.

Domenica 23 marzo, invece, alle 21, il cartellone del 2014 propone una rottura delle pièces teatrali lasciando spazio alla danza contemporanea. Un lavoro di ricerca coreografica, creato dalle danzatrici Paola Ponti e Barbara Zanoni, proprio all’interno del teatro Binario che conferma la sua vocazione ad essere anche spazio di residenza creativa. La danza, in questo spettacolo dal titolo “Naturale resistenza” si fa tessuto di acrobazie necessarie a trasformare la fragilità in potenza, il dolore in bellezza, la ferita in saggezza. La performance sarà preceduta, il sabato 22 e la domenica mattina, da un laboratorio, condotto dalle stesse artiste, aperto a chiunque abbia voglia di sperimentarsi con le infinite possibilità del proprio corpo.

La biglietteria del teatro Binario sarà aperta mezz’ora prima di ogni spettacolo. L’ingresso a tutti gli spettacoli domenicali è di 7 euro; per gli spettacoli “A letto dopo Carosello” e “La stranissima coppia” l’intero è di 13 euro e 10 il ridotto; per “Naturale resistenza” ingresso unico 10 euro. Per informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 373 5324106, oppure inviare una email a  HYPERLINK "mailto:cambiobinario@gmail.com" cambiobinario@gmail.com; è possibile infine visitare la pagina Facebook “Cambio Binario”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sipario 13", al via gli appuntamenti al teatro Binario

RavennaToday è in caricamento