The Hate Destroyer: la coraggiosa storia di una berlinese

  • Dove
    Ridotto del teatro Masini
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 25/04/2018 al 25/04/2018
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Con il docufilm The Hate Destroyer proseguono gli appuntamenti con la rassegna Il Cinema della Verità ospitata al Ridotto del Teatro Masini di Faenza. La proiezione è programmata per mercoledì 25 aprile alle ore 21, una data non casuale. Un appuntamento straordinario in considerazione del fatto che in sala sarà presente Irmela Mensah-Schramm in persona, oltre al regista dell’opera Vincenzo Caruso.

Ma chi è Irmela Mensah-Schramm? I neonazisti tedeschi hanno tappezzato Berlino con adesivi che la raffigurano inneggiando alla sua morte. Le sue mostre fotografiche sono ospitate in tutta Europa. Irmela Mensah-Schramm è una signora berlinese di sessantacinque anni che una mattina del 1985, andando al lavoro, ha visto su un muro un adesivo razzista e la sera ha preso le chiavi di casa e lo ha staccato. 
Da allora continua a cancellare ogni giorno dai muri scritte omofobe e razziste, dopo averle fotografate. 
È sola, rischia grosso: ma Irmela ha già sconfitto il cancro e un passato difficile, e rifiuta di piegarsi. The Hate Destroyer racconta la sua storia e, in altro modo, anche la nostra: quella di un’Europa che si sveglia ogni giorno più violenta, ma in cui la caparbietà semplice e rivoluzionaria di chi si alza in piedi e dichiara il suo “no” può ancora fare la differenza.

La serata è organizzata in collaborazione con Goethe Institut mentre la rassegna Il Cinema della Verità si avvale del sostegno del MIC Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza e la collaborazione di Cineclub Il Raggio Verde, Cinemaincentro, Associazione D.E-R Documentaristi Emilia Romagna, Società Cooperativa di Cultura Popolare e Festival Internazionale del Cinema Documentario “Premio Marcellino De Baggis” di Taranto.

Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • da domani
    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento