Una serata dedicata alla scoperta del rum

Nella ricerca dei migliori e prestigiosi distillati del mondo i grandi appassionati si sono spesso esaltati nell’incontro con affinamenti lunghissimi, caratteri legnosi imponenti, note ossidative prepotenti, talvolta persino in usi disinvolti di caramello per dare un tono vissuto a prodotti che non lo erano.

Ma rovsciando le prospettive, un rum giovane mantiene ben vive le caratteristiche del territorio, delle capacità e delle tecniche del distillatore, persino delle varietà di canna da zucchero utilizzate.

Per questo martedì 10 dicembre alle ore 20:30 presso la sede Slow Food di via della Chiesa, 17 a Villanova di Bagnacavallo è in programma una serata cercando di capire queste peculiarità nello stile informale della nostra associazione, mettendo a confronto i rum di melassa con gli splendidi rhum agricole delle ex colonie francesi, per riscoprire i Clairin haitiani, presidio Slow Food, capaci di farci tornare indietro di una paio di secoli e di regalarci una bevuta intrigante ed insolita.

La serata “The white side of the rum” ha per relatore della serata Carlo Cleri, docente Slow Food.

Costo della serata € 20 per i soci Slow Food e € 22,00 per i non soci
Prenotazioni entro e non oltre il 6 dicembre

POSTI DISPONIBILI 25 con prenotazione obbligatoria
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: slowfoodbassaromagna@gmail.com oppure 3474524084

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento