Torna Giardini&Terrazzi con percorsi nel verde e piante da collezione

Inaugura venerdì 21 settembre alle ore 12, in piazza del Popolo, la manifestazione ravennate dedicata al verde, nonchè al vivere all’aria aperta, Giardini&Terrazzi. Giunto alla VI edizione, l'evento interessa il centro storico con la rassegna merceologica, culturale e l’esposizione nelle centrali Piazza del Popolo, Piazza Kennedy, Piazza San Francesco, Palazzo Rasponi e adiacenze fino a domenica 23 settembre.

“Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa – afferma l’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani - che chiude l’estate strizzando l’occhio alla bella stagione dell’anno prossimo e consentendo di vivacizzare e colorare strade e piazze del centro storico rese ancora più attraenti dagli scenografici allestimenti. La manifestazione si è negli anni arricchita di eventi collaterali coinvolgendo anche le piccole imprese locali ed è in grado di offrire una proposta ricreativa variegata e alternativa sotto molti punti di vista”.         

Giardini & Terrazzi Verde Ravenna si rivolge a un vasto pubblico di appassionati e professionisti di giardinaggio e del vivere all’aria aperta e della cura del verde, del florovivaismo, degli arredi ed accessori d’interni e artigianato artistico, divenendo anche momento di attrazione per il turismo tematico di fascia medio alta, con una positiva ricaduta di immagine sulla città. Gli espositori coinvolti, prioritariamente aziende del territorio, propongono una vasta gamma di piante e fiori da collezione, rose profumate (antiche e moderne), ciclamini, piante aromatiche, alberi da frutto rari, piante grasse, bonsai, bulbi e tuberi di fiori, e molto altro ancora. I visitatori avranno anche a disposizione una ampia proposta di arredi da giardino, complementi d'arredo, macchine ed attrezzature per la casa e il giardino, tessuti e prodotti artigianali di qualità.

Percorso aree verdi e Giardini:

in piazza del Popolo
CHI CERCA TROVA…. Studio paesaggistico Ma. Ma
IL GIARDINO DEL LABIRINTO, Un percorso di consapevolezza   Ass.ne Dis-Ordine dei cavaglieri della malta e tutti i colori.
IL GIARDINO DELLEAROMATICHE, Azienda Agricola Patuelli Wilmer

In Piazza Kennedy:
ORTICOLANDO, Cooperativa Sociale La Pieve
ARTIGIANI VERDI, Azienda Agricola Campri Sauro

Il programma e progetto culturale “Green Thoughts”- giunta alla sua terza edizione, presso il Palazzo Rasponi delle Teste, rappresenta, sin dall’edizione 2016, il cuore culturale ed espositivo dell’intero progetto: una serie di installazioni temporanee site specific, progettate da artisti giovani e meno giovani in relazione allo spazio espositivo, legate al terzo Paesaggio. Quest’anno saranno presenti, oltre a 6 giovani artisti, tre artiste( Rosa Cesarini Sforza, Rossella Piergallini, Lea Contestabili) e un collettivo ( Opifici Dal Re)che operano, attraverso la prospettiva della Fiber Art, tra Arte Povera, riflessione sul Terzo Paesaggio e Design-Art. Insieme alle installazioni specificatamente artistiche, sono previsti tre interventi scenografici di Museo della Canapa di San Pancrazio, Museo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo e Stamperia Egidio Miserocchi, coordinati dall’artista Angela Corelli, autrice dell’installazione site specific al primo piano, e due mostre fotografiche, curate da Giorgio Lazzari e da Delio Mancini, sulla biodiversità del nostro territorio.

Le conferenze avranno temi differenti: l’ambiente e la biodiversità, i terzi paesaggi culturali del nostro territorio (la nuova manifestazione Terrena dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Selvatico curata da Massimiliano Fabbri), e l’innesto profondo tra cultura e paesaggio che contraddistingue molte delle sperimentazioni creative più recenti del territorio e, insieme, come si crea un sistema tra biodiversità culturale e genius loci, tra esperienze più sperimentali e heritage. Un workshop sull’autobiografia attraverso il giardino a partire dalle riflessioni dello scrittore Duccio Demetrio sarà condotto, nella giornata di domenica, dalle esperte dell’Associazione Asja Lacis, su prenotazione e riservato massimo a venti persone nel giardino della Sig. Donatella Marini.

Come relatori delle otto conferenze (quattro il 22 e quattro il 23) sono: la saggista Marina Mannucci, l’architetto Alberto Giorgio Cassani, le architette di Meme Exchange, la critica d’arte e curatrice di Appunti per un Terzo Paesaggio Sabina Ghinassi, lo storico dell’architettura Alberto Bencivenni, il naturalista Giorgio Lazzari, la naturopata Sabine Heck, il bio progettista . Altri relatori sono in via di definizione.

In collaborazione con i vivai Sauro Campri e Nell’area antistante a Palazzo Rasponi e all’interno del piano terra (androne e giardino) saranno collocati le installazioni dei Musei, quella di Stamperia Egidio Miserocchi, il punto informativo dell’Associazione Ortisti di Strada e una selezione di green maker e operatori legati all’agricoltura sostenibile del territorio

Tra le iniziative a corollario, confermato il circuito dei ristoranti e pubblici esercizi che propongono portate e pranzi a base di fiori e piante.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Falò, tradizioni popolari e favole in streaming per celebrare i Lom a Merz

    • Gratis
    • dal 26 febbraio al 3 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento