Tra armonia e malinconia arrivano in concerto i Mòn

Sabato 15 febbraio al Bronson di Madonna dell'albero arriva la musica dei Mòn, tra le note più liete della proposta alt-pop italiana.

Dal 2017, anno del debut album “Zama” e del video di “Lungs” (vincitore della decima edizione del Gargano Film Fest come miglior videoclip musicale e quinto classificato al PIVI – Premio per i Migliori Videoclip Indipendenti del MEI), i Mòn hanno intrapreso un viaggio onirico di pulsazioni internazionali che incrociano electro-folk, indie-pop e rintocchi ambient. L’ultimo disco “Guadalupe” ha messo il discorso musicale della band su binari europei con ancora più maturità. Influenze che provano una ricerca sonora totale e che arriva fino a sprazzi caraibici. La costante che guida la band è l’armonia: a tratti malinconica, a tratti sognante, a tratti esotica. Diverse facce della stessa tela, come dimostra anche la cover del disco.

"Guadalupe – spiegano i Mòn – è un rito di passaggio. Le immagini scorrono come simboli, rievocando piccoli gesti, sogni e sensazioni che confluiscono in un momento: il “guado del lupo”. Quando la foresta va a fuoco, l’istinto ci guida nella transizione trasportandoci, attraverso la corrente, da una riva familiare a una terra sconosciuta che è sempre stata lì, oltre il fiume".

Ingresso gratuito entro le 23.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Gli Ovo tornano in concerto con il "Miasma" release show

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 giugno 2020
    • online

I più visti

  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Il voto delle donne e la vittoria della Repubblica: si ripercorre la storia del 2 giugno

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 3 giugno 2020
    • pagina Facebook dell'Istituto storico di Ravenna
  • “Artiglieri d’Italia e di Ravenna”: in vetrina divise e cimeli militari

    • Gratis
    • dal 29 maggio al 9 giugno 2020
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Festa della Repubblica: una mostra ispirata al primo articolo della Costituzione

    • Gratis
    • dal 2 al 15 giugno 2020
    • Sala Rubicone del Magazzino del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento