Tra comicità e tragedia sta Folliar, una “follia” teatrale

Due clown di beckettiana memoria – uno zio cieco e un cugino matto – si confrontano sul fallimento dell’arte e sulla sua inutilità rispetto alle vicende del mondo: è così che si presenta la pièce Follìar di Alberto Astorri e Paola Tintinelli che va in scena al teatro Rasi giovedì 17 gennaio, ore 21.

Per i due clown una finestrella è l’unico rapporto con il fuori, con “la grande opera” del mondo, narrata in visioni di desolata e struggente bellezza. Follìar è davvero una “follia” teatrale, in cui si incrociano la leggerezza del clown, la grande comicità dei fratelli Marx e la tragedia shakespeariana di Re Lear. Uno spettacolo che si muove tra registri grotteschi e commoventi, tra nonsense e magnifici calembour vocali, grazie a due attori in grado utilizzare tutti gli elementi del linguaggio teatrale e abilissimi nel mettere in scena un teatro ancora capace di far vibrare le corde dell’intelligenza e della passione. 
Per Follìar Paola Tintinelli ha ottenuto la nomination ai Premi Ubu 2018 come “Miglior attrice”.

Intero 8 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Fra tradizione e poesia, Vito porta in scena le "Storie della Bassa"

    • 17 maggio 2021
    • Teatro Walter Chiari
  • Il grande teatro torna in scena con il festival Polis: da Ascanio Celestini a Elena Bucci

    • dal 11 al 16 maggio 2021
    • Teatro Alighieri
  • Il Teatro Masini riparte da "Va tutto bene", lo spensierato spettacolo di Max Giusti

    • dal 17 al 18 maggio 2021
    • Teatro Masini

I più visti

  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Passeggiate, tour in bici, aperitivi e spettacoli itineranti: tanti eventi in Darsena

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Darsena
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento