Sulla Vena del Gesso Romagnola il primo appuntamento con Parks Romagna Trail

Gessi Wild Trail, attraverserà di corsa i due versanti della bianca scogliera della Riva San Biagio fino a salire su Tossignano vecchio e, al ritorno si inerpicherà sui cristalli di Sasso Letroso per poi tornare al punto di partenza, Borgo Rivola

Domenica torna Gessi Wild Trail, il primo appuntamento con la corsa in natura organizzato da Trail Romagna e compreso nel calendario di Parks Romagna Trail, 5 appuntamenti che attraversano tutti gli ambienti protetti romagnoli ricchissimi di biodiversità, dalle colline faentine alle saline di Cervia, dalle pinete ravennati alle valli di Comacchio. Dopo Borgo Tossignano e il Cardello di Casola Valsenio la sesta edizione di Gessi propone una nuova partenza, Borgo Rivola. Confermati gli splendidi scenari del Parco Regionale Vena del Gesso Romagnola che, grazie alla nuova location, adagiata sul fiume Senio, permette alla manifestazione di spaziare su due direzioni, quella del “Gessi Wild Trail” che andrà verso Tossignano quindi verso la valle del Santerno e quella del trekking condotto da Trekking Nasturzio e Cai di Faenza “Calma e Gesso” che salirà sul Monte Mauro in direzione valle del Lamone.

Gessi Wild Trail, attraverserà di corsa i due versanti della bianca scogliera della Riva San Biagio fino a salire su Tossignano vecchio e, al ritorno si inerpicherà sui cristalli di Sasso Letroso per poi tornare al punto di partenza, Borgo Rivola. Un percorso di 18 chilometri che con i sui sali e scendi farà sbalzare i runner su un dislivello positivo di oltre 1000 metri. Per il trekking, Calma e Gesso due percorsi, il più corto si fermerà al Monte della Volpe mentre il lungo (9 km) salirà sul tetto della Vena del Gesso, Monte Mauro (535 metri). Per entrambi un excursus al contrario della storia del gesso: dopo l’ingresso nella Cava di Monte Tondo, una delle  più grandi a cielo aperto d’Europa tuttora in funzione, il passaggio ai Crivellari, un borghetto costruito sul gesso e col gesso risalente al 1200 circa e la fermata in una storica cava romana di Lapis Specularis portata alla luce negli ultimi anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutti un energizzante e festoso finale offerto dalla Pro Loco di Borgo Rivola. La filosofia del trail running è anche quella di far conoscere il territorio ma anche i suoi prodotti. Tutti i partecipanti porteranno a casa un ‘pezzo’ della Vena del Gesso grazie a produttori locali che propongono le eccellenze del territorio. Una bottiglia di birra artigianale del Birrificio Valsenio e una confezione di uova Tedaldi, prodotti veramente a chilometri zero! I più fortunati e in forma che andranno a premio , avranno la possibilità di usufruire delle splendide e benefiche Terme di Riolo e dei sapori prelibati del Ristorante il Cardello uno dei ristoranti più rinomati della Vena del Gesso Romagnola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento