Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi Cotignola

Un'Arena delle balle di paglia "Felliniana" tra musica, teatro e poesia

A poche ore dall’inaugurazione, prendono forma le nuove opere di "land art" che saranno esposte nell’Arena delle balle di paglia di Cotignola

A poche ore dall’inaugurazione, prendono forma le nuove opere di "land art" che saranno esposte nell’Arena delle balle di paglia di Cotignola, che inaugurerà giovedì 13 luglio. L’arte di terra e di fiume occuperà tutti gli spazi dell’arena. Sull’argine del Senio ci saranno le “Memorie del fuego” su bracieri arrampicati sull’aria di Oscar Dominguez e la Luna di Gerri. Nel bosco delle acacie si trova il "Guardiano del Canale del mulino" e la "Stanza con un cielo di spighe" di Stefano Brienza. In un porto canale immaginario, c’è la "Meridiana dell’ora dell’arena" di Rodolfo Gaudenzi. Nel cortile di Casa Ercolani, “Campestre - Esterno notte”, un reliquiario agricolo tra nebbie e pallori felliniani, di Claudio Ballestracci con i suoni di Marco Pandolfini. Attraverso una finestra di Casa Belvedere, la videoinstallazione "Esso" di Carloni-Franceschetti. Nella Golena dei poeti, “Intrecci di canapa che filano con il fato” di Laura Rambelli. Nella Golena dei morti felici c’è il "Pagliaio di Primola". In via Peschiera, Gola Hundun dipinge un muro di una casa pericolante avvolta nell’edera. Il filo conduttore di quest’anno è “Felliniani e filosofi di campagna”, che ha portato suggestioni inedite come il circo (sabato 15 luglio) o i teatri mobili, allestiti tutte le sere nella carraia d’ingresso, e un’infinità di personaggi che esploreranno tutte le arti che fanno vivere l’arena: la musica, il teatro, la poesia, ma anche l’arte stessa della vita, con storie che meritano di essere raccontate.

paglia1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'Arena delle balle di paglia "Felliniana" tra musica, teatro e poesia

RavennaToday è in caricamento