Un'estate ricca a Faenza fra spettacoli, mercatini e festival musicali

Il vicesindaco Massimo Isola: "Un'estate in cui grande è il desiderio riappropriarci di quegli spazi di socialità e cultura che caratterizzano il quotidiano della nostra città"

Cultura, teatro, cinema, enogastronomia, arte, danza e musica si uniscono per accompagnare l’estate faentina tra conferme e novità. Ha già preso il via “Faenza Estate 2020 – Calendario di eventi nella città che non si ferma”, appuntamenti estivi che animeranno la città manfreda fino a settembre, organizzati dalle istituzioni e operatori culturali del territorio. Un calendario rivisitato per rispettare tutte le disposizioni in vigore contro il Covid-19, ma che garantirà divertimento, cultura e intrattenimento per tutti, in piena sicurezza.

“Alla bellezza non si può rinunciare: questa emergenza ci ha costretti a cambiare alcune proposte, per adattarle alle nuove esigenze – ha spiegato il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Massimo Isola -. A cambiare non è invece la voglia di vivere la nostra città. L’estate faentina sarà accompagnata da tanti appuntamenti, alcuni sono già partiti, e hanno tutti un unico denominatore: riempire di contenuti una estate che ricorderemo, una estate in cui grande è il desiderio riappropriarci di quegli spazi di socialità e cultura che caratterizzano il quotidiano della nostra città, naturalmente rispettando le norme in vigore. Molte delle proposte sono in centro storico, in collaborazione con Faenza C’entro, ma non mancano le opportunità in altri luoghi, fino ad arrivare alle prime colline di Oriolo e di Castel Raniero, dove la cultura incontra la natura. Si tratta di un calendario di eventi con cui l’Amministrazione comunale ha voluto mettere insieme e valorizzare il grande lavoro degli operatori culturali del nostro territorio, che non si sono fermati davanti alle complessità derivanti dalle misure restrittive e hanno saputo dare vita, nonostante il poco tempo a disposizione e le incertezze organizzative, a un calendario articolato e davvero pieno di proposte interessanti”.

Nei quattro martedì di luglio (7; 14; 21; 28), a partire dalle 19.30, negozi aperti in centro e mercatini a tema in piazza del Popolo con “Sapore di Martedì d’estate”, organizzato dal Consorzio Faenza C’entro. Nelle stesse giornate, nella cornice di piazza della Libertà, continuerà ad essere presente dalle 17 il mercato straordinario di Campagna Amica. A unire musica, enogastronomia e intrattenimento ci sarà anche “Oriolo di sera”, in programma tutti i mercoledì fino al 26 agosto alla Torre di Oriolo (per ulteriori informazioni www.torredioriolo.it). Negli ultimi quattro giovedì di luglio (9;16; 23 e 30) la Pro Loco di Faenza propone serate estive da trascorrere in compagnia delle sue guide professionali e autorizzate alla scoperta dei tanti scorci e itinerari cittadini. Il ritrovo è nel Voltone Molinella alle 21. Maggiori informazioni sul sito www.prolocofaenza.it.

Tante proposte estive anche per il teatro in piazza Nenni con il Teatro Ragazzi nella Molinella (13-20-27 luglio e 3-10-17 agosto) e spettacoli comici, stand up comedy e danza con Teatro Masini Estate (15 luglio e 1-5-12-19-26 agosto). Per informazioni www.accademiaperduta.it. Alla Casa del Teatro (via Oberdan 9/A) arriva invece “Un teatro al verde” con sei appuntamenti a luglio e agosto (6-13-16-24-31 luglio e 7 agosto). Per informazioni www.teatroduemondi.it. Per chi ha voglia di ridere c’è lo spettacolo comico musicale “Metallurgica takeaway” di Metallurgica Viganò, previsto in piazza Nenni dal 7 al 9 settembre.

Non mancherà la musica. La rassegna “InTempo” accompagnerà tutta l’estate faentina in diversi luoghi della città, come il Museo Internazionale delle Ceramiche, la chiesa del Complesso Ex Salesiani,piazza Nenni e il Museo Carlo Zauli, contante proposte di musica colta in programma fino a settembre (9-16-23-29 luglio; 6-13-20-27 agosto e 5-8 settembre). Per ulteriori informazioni visitare il sito www.scuolasarti.it. Il MIC ospita anche SaxArts Festival, l’appuntamento internazionale dedicato al sassofono, il prossimo 17 luglio, mentre la vigilia di ferragostosi festeggia in piazza Nenni con “Ferragosto sotto le stelle” (per informazioni visitare il sito www.meiweb.it). L’estate musicale faentina si arricchisce a luglio e agosto anche con “Strade Blu - Folk e dintorni” e “Balconi e Cortili” in diversi luoghi cittadini. Tanta musica, ma anche laboratori e arte saranno proposti da Faventia Sales per tutta l’estate negli ampi spazi degli ex Salesianidi via San Giovanni Bosco 1, coinvolgendo le attivitàospitate nel Complesso.

Saranno due le proposte di cinema all’aperto: “Notturno italiano” con i classici del cinema italiano in piazza Nenni a luglio e agosto (per informazioni www.cineclubilraggioverde.it), con i grandi Classici del cinema italiano, e “Arena Cinema Europa” al Teatro-Cinema Europadal 4 luglio al 30 agosto (per informazioni www.cinemaeuropa.it).

Il Museo Carlo Zaulipropone “Padiglione Estate 2020” con aperture straordinarie ogni martedì di luglio, visite guidate e incontri con artisti per tutta l’estate. Per il calendario completo visitare il sito www.museozauli.it. Le porte di Palazzo delle Esposizioni si riaprono con il festival “Sorelle di corpo”, aperto nel mese di luglio il martedì sera dalle 21 alle 23 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30. 

Diverse le iniziative in tutto il territorio a settembre. “Wam!", il Festival di arti performative contemporanee arriva al MIC dal 4 al 6 settembre per accompagnare la chiusura dell’estate all’insegna dell’intrattenimento artistico. Per informazioni www.wamfestival.com. Il 12 e 13 settembre gli artisti di strada e i loro spettacoli animeranno il centro storico nella tappa faentina di “Buskers Faenza - La Fucina dei Sogni”. Settembre sarà anche il mese di “Meme”, dedicato a teatro, scienza emusica, in piazza Nenni e altre location (per informazioni www.menoventi.com).

Non manca l’attenzione per i più piccoli. Labiblioteca Manfredianapropone tanti appuntamenti pensati per i bambini in tre giornate di luglio (8-14-30 luglio) con il calendario di “Un’estate in Manfrediana” (per informazioni www.manfrediana.it). Per i bimbi dai 6 agli 11 anni nei quattro martedì di luglio c’è il laboratorio “Imboschirsi” al Parco del Museo Malmerendi.

Sport e natura si uniscono grazie agli appuntamenti di “Castel Raniero - Bella e possibile”. Per tutte le domeniche d’estate l’ex Colonia e il parco di Castel Raniero propongono escursioni guidate e attività all’aria aperta per bambini (info sulla pagina Facebook “Adottiamo Castel Raniero”).

Faenza non rinuncia inoltre a celebrare la ceramica italiana con la mostra mercato “Made in Italy 2020”, prevista in piazza del Popolo epiazza Martiri della Libertà il 5 e 6 settembre. Due giornate all’insegna dell’eccellenza faentina con espositori provenienti da tutta Italia (per informazioni www.enteceramica.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento