Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi

Un maneggio in centro a Ravenna: arriva il raduno dei cavalli a dondolo

Il 9 e 10 settembre si apre al giardino Bucci il primo raduno nazionale Cavalli a dondolo - Città di Ravenna. Un’idea di Luigi Berardi e dell’esploratorio ludico motorio Tante Lune

Due giorni dedicati a uno dei giochi più popolari e più diffusi nel mondo per secoli: il cavallo a dondolo. Il parco Bucci di Ravenna – il piccolo giardino aderente alle mura cittadine in via Pier Traversari – ospita sabato 9 e domenica 10 settembre il primo raduno nazionale Cavalli a dondolo - Città di Ravenna: un maneggio a dondolo all’aperto, un’esposizione storica di esemplari unici del XX secolo, un laboratorio permanente per bambini, uno spazio-gioco per bambini e genitori.

L’iniziativa è stata ideata dall’artista ravennate Luigi Berardi, che vanta una lunga esperienza nel campo del rapporto fra l’arte, la didattica, il gioco; in collaborazione con l’esploratorio ludico motorio Tante Lune adiacente al parco Bucci e supportata dall’associazione di promozione sociale Pensiero Magico, dall’associazione culturale Paesaggi Move-Menti e dal Comune di Ravenna. L’evento è inserito in un patto di collaborazione siglato nell’ambito del regolamento per i beni comuni del Comune di Ravenna.

Un’iniziativa culturale e ludico-ricreativa, pressoché inedita in Italia, che ha la finalità di promuovere la cultura del gioco valorizzandone molteplici aspetti: educativo, emozionale, relazionale, inclusivo.
Il cavallo a dondolo in questo senso è un gioco esemplare; e la sua diffusione in tutte le culture e in tutti i periodi storici ne è la conferma. Questa iniziativa vuole riportare l’attenzione su un meraviglioso oggetto ludico di uso quotidiano per i bambini, stimolando anche i genitori (e comunque gli adulti) a condividerne emozioni e curiosità.
Per questo, l’invito a prendere parte all’iniziativa è aperto a tutti coloro che vorranno partecipare con i propri cavalli o condividere l’esperienza cavalcando i cavallini della scuderia Tante Lune. Per l’occasione saranno “bardati” cavalli per tutti, grandi e piccoli. Fra cavalli “storici” del Novecento (una trentina dei quali provenienti da collezioni private), cavalli messi a disposizione da Tante Lune ed esemplari che potranno essere messi a disposizione dalla cittadinanza, ci si aspetta una “scuderia” di un centinaio di esemplari, a completa disposizione dei bambini che vorranno partecipare.
L’iniziativa si apre alle 15 di sabato 9, con una piccola inaugurazione a cui sarà presente anche l’assessore alla Partecipazione del Comune, Valentina Morigi; alla domenica si comincia invece alle 10. In entrambe le giornate, l’iniziativa prosegue con i laboratori a ciclo continuo e le altre iniziative fino al tramonto.

“Questo evento – ha detto l’assessore Morigi – fa parte di uno dei numerosi patti per i beni comuni stretti fra l’Amministrazione e tantissimi soggetti privati, in questo caso con l’obiettivo di gestire insieme il parco Bucci. E’ un’iniziativa che sta suscitando molto entusiasmo: un bel progetto, innovativo per Ravenna, che ci auguriamo possa crescere anno dopo anno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un maneggio in centro a Ravenna: arriva il raduno dei cavalli a dondolo

RavennaToday è in caricamento