Una calza carica di hit con la Befana Anni 90

Per le feste, le maratone anni 90 sono per Bronson la tradizione nella tradizione. Torna anche quest’anno la Befana Anni 90 con la sua calza carica di hit dell’ormai millennio scorso. Sabato 5 gennaio, dalle 22.00, apre la serata Horseloverfat, psichedelia transnazionale apolide della porta accanto. A rievocare i Nineties ci penseranno i dj set di Trinity, ToffoloMuzik, Jack Disorder e Chris.

Gli Horseloverfat nascono nel 2017, per opera di musicisti provenienti da esperienze eterogenee. Nel corso degli anni hanno collezionato collaborazioni con artisti italiani e internazionali (Vinicio Capossela, Mirco Mariani, Paolo Fresu, Jimmy Villotti, Marc Ribot, Howe Gelb, Stevie Wynn), e il risultato del sodalizio è un pastiche transnazionale apolide che tutto ingloba senza alcun riguardo verso i purismi e la coerenza.
Atmosfere sci-fi e psichedelia della prima ora, elementi aleatori e destrutturati presi a prestito dal free jazz, dal minimalismo, dall'ambient black e dalla prima elettronica tedesca trovano spazio accanto a suggestioni esotiche fittizie e approssimative.
Un universo finto e artificioso, kitsch e naïf in cui il gesto spontaneo e ingenuo è l'unico elemento innocente in un mare digitale di squali, truffatori e furbetti.
Le radici sono state recise e allora non ci resta che fluttuare nella babele della finzione dando voce a ciò che crediamo (illudendoci) ci sia ancora in noi di vero.

Ingresso 10 € con drink

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento