Una domenica dal sapore vintage con "La Pulce nel Baule"

  • Dove
    Pala De Andrè
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 26/05/2019 al 26/05/2019
    dalle 6 alle 16
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 26 maggio tornano i colori e l'allegria de "La Pulce nel Baule", il mercatino dell’usato visitabile nel parcheggio del Pala De André a Ravenna, dalle 6.00 alle 16.00 (orari per il pubblico). Ancora una bella occasione dunque per andare alla ricerca di pezzi “vintage”, dall’abbigliamento all’oggettistica e delle loro straordinarie storie.


L’evento è aperto a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma che possono essere utili ad altri, favorendo il riuso e il riciclo, sempre più importanti per la salvaguardia ambientale, poiché allungano la “vita” di tanti oggetti che finirebbero in discarica (o chissà dove). Spazio come sempre anche all’associazionismo, con le bancarelle gestite dai volontari. Sono a disposizione anche i servizi igienici. Ricordiamo che tutte le edizioni del mercatino vengono confermate o meno in base alle previsioni meteo dell’Aeronautica e di Arpa. Per informazioni: 0544.511337 – 335.6540559. Ingresso ai visitatori gratuito.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • Eclissi di Luna: orari e informazioni per ammirare la luna rossa

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
  • Degustazioni, prodotti tipici, arte e vecchi mestieri "A spasso sotto le stelle"

    • Gratis
    • 18 luglio 2019
    • percorso ciclopedonale del Canale Naviglio Zanelli, fra Bagnacavallo e Villa Prati
  • Un'arrampicata lunare: la torre dell'acquedotto diventa ritrovo per l'eclissi di luna

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
    • torre acquedotto di via Vicoli
  • Fuochi d'artificio spettacolari per la festa di Sant'Apollinare

    • Gratis
    • 22 luglio 2019
    • sette punti di sparo su tutta la costa ravennate
Torna su
RavennaToday è in caricamento